Catania

A Giarre (CT) la presentazione del Rapporto annuale dell'UNICEF

2 minuti di lettura

24/02/2011

Venerdì 25 febbraio, alle ore 10,45  nell’Aula Magna del Liceo “Michele Amari” di Giarre (CT), gentilmente concessa dal Dirigente Scolastico, prof. Giovanni Lutri, avrà luogo, per la provincia di Catania, la presentazione dell’annuale Rapporto UNICEF sulle condizione dell’infanzia nel mondo: “Adolescenza. Il tempo delle opportunità”.

Il documento, la cui divulgazione avviene in contemporanea in ogni parte d’Italia e del mondo, nel rispetto del rigoroso embargo stabilito dall’UNICEF internazionale per quella data, consente di avere un quadro completo sulle condizioni di vita dei minori e si propone di dimostrare come, attraverso un approccio fondato sull’equità, si possano ottenere progressi più in fretta e in modo economicamente più efficiente, concentrandosi innanzitutto sui bambini e sugli adolescenti più poveri che vivono nei luoghi più difficili da raggiungere.

Incentrato sul tema: “Adolescenza. Il tempo delle opportunità”, il Rapporto UNICEF 2011, che sarà presentato dal prof. Vincenzo Lorefice, Presidente del Comitato Provinciale di Catania per l’UNICEF, oltre ad attingere a recenti ricerche, fa eco ed elabora una fondamentale intuizione scaturita all’interrogativo posto lo scorso anno, durante una Consultazione delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico svoltasi a Bonn, da una ragazza che scosse i Delegati, chiedendo semplicemente: “Quanti anni avrete nel 2050?”.

Interverranno, insieme a delegazioni delle scuole secondarie di Giarre e di Riposto, autorità religiose, civili e militari.

E’ prevista la partecipazione di una rappresentanza dei Vigili del Fuoco, Ambasciatori di Buona Volontà dell’UNICEF Italia.

24/02/2011

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama