Catanzaro

Catanzaro, concerto "Diamo una mano alla vita, per i bambini di Haiti"

2 minuti di lettura

08/02/2010

Il 26 febbraio, presso la cattedrale di Squillace, si è tenuto il concerto per Haiti, organizzato dal Comitato UNICEF di Catanzaro,  in collaborazione con l’Associazione Nazionale del Carabinieri - sez “Arruzzo” di Catanzaro e con il sostegno del Comune di  Squillace.

Presenti nella Cattedrale  le autorità civili, militari e religiose, numeroso pubblico costituito da dirigenti scolastici, docenti, volontari del Comitato e dell’Associaz. Naz.le Carabinieri,  Sindaci  e tanti cittadini giunti dai paesi vicini.

 

Il concerto è stato eseguito da due artisti  calabresi di grande pregio, il maestro pianista Gaetano Rizzo e la soprano Eleonora Pisano  che hanno  eseguito brani di  musica classica e operistica tratti da opere di Shubert, Verdi, Donizetti, Puccini, Bizet, Ortolani, molto graditi  ed apprezzati dall’uditorio che non ha risparmiato  applausi.

 

Il concerto è stato presentato dal conduttore televisivo  Domenico Gareri  e dalla giornalista Stefania  Abbruzzo, del Movimento Giovani per l’UNICEF.

L’esecuzione dei brani è stata arricchita dagli interventi del Presidente del Comitato UNICEF di Catanzaro, Annamaria Fonti Lembo, che ha comunicato gli ultimi aggiornamenti sul devastante terremoto  che ha colpito Haiti.

 

Sono intervenuti anche il Vicario Generale della Curia, Mons. Facciolo e la dirigente scol. Loredana Cannistrà che  si sono soffermati sul concetto di solidarietà come impegno di ognuno.

 

Il sindaco di Squillace, Guido Rhodio, plaudendo all’iniziativa dell’UNICEF, di cui ha pienamente condiviso il “senso”, ha dichiarato l’impegno suo e dell’Amministrazione comunale verso la causa dei più deboli, soprattutto dei Bambini che versano in stato di bisogno.

08/02/2010

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama