Cosenza

A Corigliano Calabro una nuova sede dell'UNICEF

2 minuti di lettura

12/12/2011

Taglio del nastro previsto per mercoledi 14 dicembre a mezzogiorno, per la nuova sede dell'UNICEF a Corigliano Calabro, per mano dell'Arcivescovo di Rossano Cariati, Mons. Santo Marcianò, ed alla presenza del Presidente del Comitato provinciale per l' UNICEF di Cosenza, Maria Giovanna Irene Fusca, del Commissario Straordinario del Comune di Corigliano, Rosalba Scialla, del referente provinciale dei giovani volontari Younicef, Fabio Dima e del Presidente dell'UNICEF Italia, Paola Bianchi .

Si tinge dell'azzurro dell'UNICEF il Natale dello Jonio, zona che da sempre esprime un gran numero di volontari e di donatori attenti alla questione dei diritti dell'infanzia e della mortalità infantile. Si attende grande partecipazione delle scuole, al cui fianco da sempre l'UNICEF lavora, dei Vigili del Fuoco, ambasciatori dell'UNICEF, e della squadra di pallavolo, presieduta da Gennaro Cilento, che l'UNICEF ringrazia per aver donato la disponibilità dei locali della sede.

Presso la sede UNICEF di Corigliano sarà possibile trovare i biglietti d'auguri, i regali di Natale e soprattutto le Pigotte, le bambole di pezza la cui adozione serve a salvare i bambini del mondo e a sostenere la Campagna dell'UNICEF  "Vogliamo Zero", contro la mortalità infantile che ancora oggi fa registrare 22000 bambini morti al giorno. Saranno disponibili, inoltre, informazioni e documenti sull'attività dell'UNICEF e sulla sua missione.

12/12/2011

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama