Genova

Genova: al via la notte bianca dei bambini

3 minuti di lettura

05/09/2014

Dal 13 al 20 settembre 2014 và in piazza la Notte bianca dei bambini UNICEF che si affianca a Summer Festival.

I ragazzi genovesi organizzano la Notte Bianca dei bambini UNICEF per e con i bambini. Il futuro prossimo e il presente che si uniscono per dare una bella scossa ad una città che appare bloccata nella sua migliore creatività. 

Una fusione calda di energie positive, individuali ed istituzionali che si sono ritrovate sotto il “mondo azzurro UNICEF”. Un mondo di sorrisi che grazie ai bambini di tutto il mondo rompe le divisioni e c’insegna i valori della Pace.

Un evento che unisce e coinvolge i CIV e i Municipi genovesi con UNICEF e tante belle realtà cittadine di successo, in una serie di appuntamenti che da Nervi a Pegli coinvolge tutto il Genovesato in una festa disegnata per i bambini nella quale, per una settimana, possono trovare il loro centro e non disperdere le loro preziose energie.

Una festa che terrà conto dei bambini meno sfortunati, vittime delle numerose guerre che angustiano il mondo e lancerà un evento in collaborazione con Genova Calcio per dare “un calcio alla guerra”. Da Piazza Matteotti a Sestri Ponente, fino a Pegli per segnare la distanza dei ragazzi e dei bambini dalla violenza e dal male assoluto delle guerre. 

Il tutto culminerà al Mercato di Sestri Ponente dove si svolgerà una partitella a porta unica tra bambini di diverse etnie che vestiranno le magliette interculturali UNICEF, a rappresentare tutte le parti in conflitto che si uniscono in un’unica squadra. La squadra della pace.

La kermesse inizierà con la presentazione del progetto “UNICEF al mercato orientale” alla presenza dei protagonisti della Notte Bianca. Continuerà con bambini e ragazzi che giocheranno in Via Fiasella al più tradizionale dei giochi di strada: “il ciclotappo” ed altri che saranno invitati a “sentire” la Mostra di Mario M. Molfino che a Sestri Ponente farà vedere con 40 immagini dall’Africa e Asia che la felicità sta negli occhi dei bambini e non in un cellulare di ultima generazione. 

Ancora nell’accogliente Piazzetta Banchero le officine teatrali Bianchini presentano una narrazione animata da “il nemico” di Davide Calì. Alla Città dei Bambini al Porto Antico; una bella Fiaba Rom di Dario Malini, illustrata da Rebecca Covaciu. L’inaugurazione del “Baby Pit Stop” UNICEF alla FORMICA di Via Trebisonda. Per allattare e fare una piacevole sosta.

Tante 500 che si radunano a Sampierdarena, in Via Cantore per la gioia dei più piccini, magari accompagnati dai nonni. Giochi in Inglese alla Biblioteca Bruschi Sartori di Sestri Ponente: “prendi il libro e scappa”. Mentre ai giardini Luzzati va in onda la “Danza Urbana”

Tanti bambini multicolori che ballano con Guendalina Di Marco e sempre ai Giardini “Caro Professore”: canzoni d’autore con Pasquale Dieni e Danny Parcivale.

A Nervi s’incontreranno i giovani musicisti della Notte bianca con presentazioni di libri; il Reading poetico musicale degli autori di Caffè Shakerato Youth for Peace seguito fino alle 24 da interventi musicali delle band genovesi.

Un mare di eventi, performance e giochi per stare insieme con i nostri piccoli, aiutati dai giovani e da tutti coloro che credono in Genova come “Capitale dei Bambini”. Un “capitale” da non disperdere per un futuro mondo migliore.

Una scossa alla città per la quale hanno aderito con entusiasmo decine di volontari e giovani artisti. Un'altra lezione dei giovani contro l’indifferenza dilagante.

Scarica qui il programma completo.
Documenti disponibili

Il programma completopdf / 1.11 Mb

Download

05/09/2014

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama