Genova

Genova, palla al centro per Haiti: raccolti 9.000 euro nella partita di pallanuoto

1 minuto di lettura

10/02/2010

È stato un vero e proprio “goal per Haiti”, quello realizzato ieri a Sori (GE) dalla Nazionale azzurra di pallanuoto maschile contro la squadra "Il resto del mondo".

 

Sono stati ben 9.000 gli euro donati all'UNICEF per Haiti, durante la partita, nata per raccogliere fondi a sostegno della popolazione colpita dal terremoto.

 

L’iniziativa, promossa da Pro Recco, Federnuoto e Comitato UNICEF di Genova, con il patrocinio del quotidiano Il Secolo XIX, ha coinvolto 19 giocatori della Nazionale maschile ed è stata arbitrata

da Massimo Savarese e Stefano Pinato.

 

Questi ultimi, durante la partita, hanno consegnato all'UNICEF il primo assegno di 1.000 euro raccolti.

 

Finita 11 a 16 per il Resto del mondo, la partita ha lasciato comunque  più speranza che amarezza.

«Intanto ha vinto la solidarietà» ha dichiarato Franco Cirio, Presidente del Comitato UNICEF di Genova «il più bel regalo sono queste immagini.»

 

«La cifra raccolta è già qui ed è il calore umano che testimonia a noi l’impegno per gestire bene i fondi che arrivano. Ancora una volta ha vinto lo sport: il più grande aiuto che ci potevate dare è parlarne, è l’impegno culturale che vale più dei soldi».

10/02/2010

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama