Liguria

Festa dei nonni a Genova: come è nata e come verrà celebrata quest'anno

3 minuti di lettura

04/11/2021

"Caro Franco raccontaci come è nata l'idea della Festa dei Nonni" abbiamo chiesto a Franco Cirio - presidente del Comitato regionale della Liguria per l'UNICEF, "Sembra ieri - ci risponde - quando la presidente di  50&Più, Sig.ra Brigida Gallinaro, attuale Vice presidente nazionale, veniva a trovarci nella sede di Via Fiasella diventa poi Via Amica dei bambini - la più bella Via d’Europa a detta di numerosi artisti - a chiederci di fare qualcosa insieme sempre con l’obiettivo di aiutare l’UNICEF.

Il nostro target era 0/18 anni ma per venire incontro alla sua buona disposizione, abbiamo pensato di celebrare il rapporto intergenerazionale nonno/bambino in una giornata denominata inizialmente “Nonni e bambini per l’UNICEF” e siamo convenuti sulla data del 2 ottobre (Festa degli Angeli Custodi nel calendario cristiano e  ribadita anche nella Legge 159/2005).

Abbiamo poi indetto un bando tra le scuole primarie e dell’infanzia per chiedere un elaborato che rappresentasse il rapporto tra bambini e nonni. 
Sono arrivati parecchi disegni e uno in particolare ci ha colpito e ne serbiamo l’originale: simboleggiava un nonno che si teneva per mano con un bambino, e fin qui nulla di particolare, quello che ha colpito la commissione chiamata a decidere era il fatto che tra le due mani c’era una farfalla.

Noi saremo dei semplici ma la cosa ci ha impressionato e quindi abbiamo chiamato l’artista Luigi Maio, il famoso musicattore che il prossimo 17 novembre, nell’ambito del Salone Orientamenti, presenterà lo spettacolo incentrato sul dialogo tra Virgilio e Dante, a creare una cartolina simbolo dell’iniziativa ispirata al disegno del bambino, un alunno della scuola dell’infanzia Giovanni XXIII convocato con i genitori per la liberatoria ma soprattutto per esprimergli gratitudine per l’opera.

Opera che consisteva nelle figure di nonno e bambino circondate da farfalle svolazzanti, con riportati i loghi dei partner, il nome del bambino ecc..Ne sono state stampate un certo numero di copie e poste italiane hanno provveduto a realizzare l’annullo filatelico.

Con tutto questo, con la Mostra degli elaborati pervenuti, abbiamo realizzato un Incontro con i rappresentanti delle istituzioni che hanno il compito di aiutare bambini e nonni nella vita quotidiana, oltre che a raccogliere una discreta somma grazie all’asta dei disegni.

Nel frattempo sono arrivati i patrocini delle Istituzioni tra cui l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Carlo Azegli Ciampi.

La stampa ne diede un buon risalto al punto che alcuni parlamentari decisero di proporre l’istituzione della Festa dei Nonni mantenendo la data del 2 ottobre.

Ecco come nacque la Festa nazionale dei nonni.

Noi con 50&Più abbiamo proseguito ad organizzarla abbiamo ricevuto ben cinque medaglie dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano e oggi, con il cuore pieno di gioia, ci accingiamo a festeggiare il 18° anniversario sempre con Luigi Maio".



L'appuntamento è dunque il prossimo 17 novembre alle ore 9,30 nella Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone al Porto Antico di Genova

Caro Franco, parafrasando il grande scrittore russo Feedor Dovstojevskij con Te non solo la Bellezza (delle vostre iniziative) ma anche la Tua "Passione ha salvato e continua a salvare tanti bambini e ragazzi in tutto il mondo"...

Grazie!

04/11/2021

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama