Mantova

Le iniziative UNICEF a Mantova (aprile-maggio 2013)

2 minuti di lettura

21/06/2013


Sabato 1° giugno 2013, per l'intera giornata in Piazza Marconi a Mantova è stata allestito uno stand presso il quale sono stati messi a disposizione del pubblico materiali informativi sul Rapporto UNICEF "La Condizione dell'infanzia del mondo 2013 - Bambini e disabilità" e sulle attività svolte dall’UNICEF in difesa dei diritti dei minori.

Domenica 26 maggio 2013 nelle vie del centro storico di Mantova si è svolta la manifestazione “Giochi di strada 2013”, dedicata ai giochi popolari della tradizione mantovana, organizzata dal CSI (Centro Sportivo Italiano), con l’adesione del Comitato provinciale UNICEF. In Piazza Virgiliana, nella struttura che ospitava il Comitato organizzatore, è stato allestito uno stand con materiale informativo e prodotti dell'UNICEF.

Sabato 25 maggio 2013, presso il Centro Sociale Autogestito “Riperium”- Auser Insieme di Revere (MN) si è tenuta la 1° Giornata Internazionale del Bambino. La manifestazione è stata organizzata da Auser Insieme, Amministrazione Comunale e corpo insegnanti della scuola primaria "Don Bartolomeo Grazioli" di Revere. I bambini sono stati protagonisti di giochi e spettacoli. Il Comitato provinciale per l'UNICEF di Mantova ha aderito all’iniziativa ed è stato presente con ui suoi volontari per l’intera durata della manifestazione.

Mercoledì 24 aprile 2013, presso il Teatro Monicelli di Ostiglia (MN) si è svolta la manifestazione Ostiglia Beat, organizzata dal Comune in collaborazione con la Pro Loco. L’intero incasso della serata è stato consegnato al Comitato provinciale per l'UNICEF di Mantova e sarà devoluto ai progetti “Scuola e protezione per i bambini di strada in Bangladesh” e “Acqua e igiene nelle scuole in Tanzania”.

Anche quest’anno si è svolto a Mantova il “Gioco Sport – 70 Comuni”, una manifestazione organizzata dal CONI, con l’adesione del Comitato provinciale per l'UNICEF di Mantova. Da lunedì 13 a giovedì 30 maggio 2013, in tutte le scuole della provincia, oltre 3.000 ragazzi e ragazze hanno partecipato a un percorso di educazione motoria e di avvicinamento allo sport. Come nelle scorse edizioni, la presidente dei volontari UNICEF mantovani Edda Caramaschi Gandolfi ha presenziato alla maggior parte delle gare e a tutte le premiazioni. In queste occasioni, ha sottolineato il diritto di tutti i minori a “dedicarsi al gioco e ad attività ricreative”, secondo quanto enuncia l'art. 31 della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

21/06/2013

News locali correlate

Un vaccino anti COVID-19 per tutti con la Rete del Dono

Scopri di più