Messina

A Messina la Pigotta insegna il Riciclo

2 minuti di lettura

21/07/2014

L’ AIMC, ente accreditato al MIUR per la formazione dei Docenti, Sezione di Falcone (ME), ha organizzato un corso di formazione di riciclo e recupero dell’usato. La Presidente Insegnante Antonietta Adamo, dichiara: 

«Viviamo in una società consumistica che ci attanaglia e ci condiziona con i bisogni indotti Desideriamo uscire dai condizionamenti, effettuare scelte libere che ci permettono di gustare le gioie semplici della vita, di vivere bene, favorire cambi di mentalità e fare piccole scelte alternative sia in famiglia, sia a scuola che nel sociale. 

Desideriamo guardare all’essenziale (ridurre), utilizzare lo stesso oggetto finché è servibile e rigenerarlo creativamente (recupero), non gettarlo al primo danno (ripararlo) e ridare  un valore sociale ed economico al bene (ridistribuire o riutilizzare). Riutilizzare le cose significa meno rifiuti, buon uso delle risorse, solidarietà con chi ci vive accanto. Inoltre significa ridurre l’impatto ambientale, aumentare  il risparmio familiare ed incentivare la creatività recuperando il significato originario del lavoro che perciò diventa “creatore”. 

La nostra finalità è acquisire nuovi stili di vita educandoci all’essenzialità, al riciclo, al riuso e alla creatività. I nostri obiettivi: imparare a riutilizzare i materiali evitando gli sprechi; acquisire e recuperare competenze manuali nei bambini, ragazzi, giovani e adulti nei quali rischiano di andare perdute. Sviluppare la creatività; raccogliere, selezionare e dare nuova vita a materiali usati (indumenti e accessori) di tipo diverso. 

Bastano un kit da sartoria: aghi, filo, forbici, spilli, ditale, metro, materiali di recupero, macchina da cucire, vecchi indumenti, maglioni, ecc…. per allestire un laboratorio di manualità e creatività, nel quale si è dato spazio anche alla solidarietà, infatti oltre che creare  manufatti, da riutilizzare o regalare, sono state realizzate delle Pigotte che, dopo essere state messe in mostra, saranno donate al Comitato Provinciale di Messina per l’UNICEF, pronte per essere adottate e salvare la vita di tanti bambini». 
 

21/07/2014

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama