Messina

A Messina le Pigotte vestono la divisa dei Vigili del Fuoco e prendono servizio in caserma

3 minuti di lettura

11/01/2021

Al Comitato Provinciale di Messina per l’UNICEF,  dietro richiesta del Signor Luciano Portovenero, presidente Provinciale dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale di Messina, è stata promossa una iniziativa solidale fra UNICEF e Vigili del Fuoco, che ha visto come protagonista la Pigotta.

L’attività è stata organizzata dalla Presidente Provinciale UNICEF, Angela Rizzo Faranda, in collaborazione con il Corpo dei Vigili del fuoco in virtù del sodalizio esistente fra l’organizzazione e l’associazione.

I Vigili del Fuoco, infatti, sono ambasciatori UNICEF, per la missione istituzionale, per gli alti valori civili e la condivisione degli ideali dell’UNICEF.

Al Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina Ing. Giuseppe Biffarella,  sono state richieste, in dono, alcune divise per realizzare le Pigotte, che sono state fornite, con generosità, dal Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Messina e dal distaccamento di Milazzo.

Le Pigotte sono state realizzate a Messina, con tanto amore e maestria, dalle Signore: Stella Corrieri, Stefania Crisostamo, Tina Giacobbe e Francesca Trovatello in collaborazione con i  volontari UNICEF, del Comitato:  Rizzo Trischitta Maria, Graziella Milo e Matteo Galtieri e a Barcellona, dall’Ins. Maria Rita Giardina.

L’iniziativa ha riscosso un grande successo, tutte le Pigotte realizzate, infatti, sono state adottate a Messina e in provincia, dai Vigili del Fuoco in pensione e dai Vigili del Fuoco in servizio presso il Comando provinciale di Messina e il Distaccamento di Letojanni (ME)coordinato dal caporeparto Natale Micalizzi.

Le adozioni sono state curate, a Messina, da Angela Rizzo Faranda, da Domenico Miuccio, Caporeparto del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina e da Luciano Portovenero,  mentre a Letojanni, l’evento è stato organizzato da Francesca Gullotta, grazie alla quale ha avuto grande risonanza nel territorio, tanto da raggiungere anche la caserma dei Vigili del fuoco di Acireale. 

Grazie al gentile assenso della Presidente Provinciale del Comitato UNICEF di Catania, Ambra Picasso, le Pigotte, e alla collaborazione dei vigili del fuoco, Ezio Santoro e Andrea Caristi,  sono state adottate alla caserma di Acireale, diretta dal caporeparto Gregorio Antonio Sorbello.

Nelle tre caserme, le Pigotte sono state esposte in punti strategici, ma le bambole, sono state adottate anche da singole persone.  Francesco, vigile, in forza alla caserma di Letojanni, durante un’intervista, ha dichiarato commosso, “La mia Pigotta, ha trovato casa presso la mia abitazione e viene curata come se fosse un bambino, membro della mia famiglia”. 

La realizzazione delle Pigotte in divisa da Vigilie del fuoco, non si è fermata, in quanto continuano, ancora a giungere altre richieste!

Con i contributi ricavati dalle adozioni delle Pigotte, l’UNICEF garantirà le vaccinazioni e programmi  per l’istruzione per i bambini nei paesi in via di sviluppo.

11/01/2021

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama