Messina

Al porto turistico di Capo D’orlando Marina, inaugurato un Baby Pit Stop UNICEF, realizzato con il sostegno dei Lions Club Capo D’orlando

5 minuti di lettura

25/08/2022

Grazie alla sensibilità e generosità del Lions Club Capo d'Orlando Distretto 108 YB Sicilia, al Porto turistico di Capo d'Orlando Marina, è stato inaugurato un Baby Pit Stop UNICEF. 

Promotrice dell’iniziativa, la Dott.ssa Maria Briguglio, Presidente Comitato Service Lions Club  Capo d'Orlando che ha curato anche l’organizzazione dell’evento.

All’inaugurazione erano presenti: il Dott. Vito Clementi e il Dott. Giacomo Giuliano,  rispettivamente, Direttore Generale e Presidente  Porto turistico Capo d'Orlando Marina; la Dott.ssa Elisa Monastra, Responsabile del front-office di Capo D’Orlando Marina; l’Assessore Comunale, Giacomo Miracola; la Prof.ssa Angela Portale, Presidente del Lions Club Capo d'Orlando, con alcuni soci; la Prof.ssa Angela Rizzo Faranda, Presidente Provinciale UNICEF per il Comitato di Messina e il Prof. Vincenzo Lorefice, Presidente Comitato Regionale UNIFEF Sicilia. 

L’arredo del Baby Pit Stop è stato donato dai Lions Club Capo d'Orlando, mentre l’UNICEF ha fornito materiale illustrativo inerente al progetto e copie della pubblicazione  UNICEF “Benvenuti al mondo” utili ai genitori che fruiranno dello spazio allestito per le mamme che allattano.  

Angela Portale ha introdotto la cerimonia sottolineando l’importanza del rapporto e della cura madre-figlio, soprattutto nei primi anni di vita del bambino (maternage) per la formazione dell’io e della personalità del futuro adulto. Vito Clementi e Giacomo Giuliano hanno manifestato la loro soddisfazione per aver ospitato, all’interno del porto di S. Gregorio, un Baby Pit Stop UNICEF, dove la mamma che allatta è la ben venuta. Giacomo Miracola, ha ribadito l’utilità della presenza di questo spazio sicuro, messo al servizio della cittadinanza e dei turisti. Maria Briguglio ha dichiarato quanto abbia fortemente voluto aderire al Progetto UNICEF, sostenuta dalla Presidente e dai soci del Club Lions ed ha ringraziato Elisa Monastra, per la fattiva collaborazione resa alla realizzazione dell’iniziativa 

Fin dal 1990 OMS e UNICEF hanno lanciato una campagna mondiale per la promozione dell'allattamento al seno, - ha asserito Angela Rizzo Faranda, - in quanto, da questo gesto naturale, dipende la salute futura dell’intera popolazione mondiale. Allattare non è solo un privilegio delle mamme ma anche un diritto dei bambini che va garantito in tutti gli spazi pubblici, per questo, l’UNICEF, sostiene i Baby Pit Stop , per diffondere la cultura dell’allattamento, consentire alle mamme e ai loro bambini di ricevere tutte le cure necessarie, garantire a tutti i bambini una nutrizione adeguata e il miglior inizio di vita possibile. I Baby Pit Stop UNICEF,  sono ambienti  sicuri e protetti dove le mamme possono allattare comodamente al seno ed entrambi i genitori, potranno fermarsi per cambiare il pannolino e prendersi cura del proprio bambino. I Baby Pit-Stop UNICEF sono spazi idealmente dedicati a tutti i bambini del mondo.” Infine ha ringraziato il Lions Club Capo D’Orlando, per aver aderito al Progetto UNICEF, favorendo l’allattamento materno e per la futura collaborazione a sostegno di  altri progetti UNICEF.

Vincenzo Lorefice, ha asserito che l’UNICEF, nel quadro del programma nazionale 'Insieme per l'allattamento', promuove, oltre ai Baby Pit Stop, altri tre progetti: Ospedali amici dei bambini, Comunità amiche dei bambini, Corsi di Laurea Amici dell’Allattamento, finalizzati alla  promozione di questa pratica, che prevede la collaborazione con i servizi sanitari, socio-sanitari ed educativi pubblici, per migliorare l’assistenza alle mamme, fin dalla gravidanza, durante il parto  e nel post parto.

La cerimonia di inaugurazione si è conclusa con la scopertura della targa, che segnala la presenza del Baby Pit Stop e il taglio del nastro

25/08/2022

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama