Messina

Cure ai bambini dei paesi più poveri. Letojanni a fianco dell'UNICEF con pigotta

4 minuti di lettura

21/04/2022

La Pigotta, che in dialetto lombardo, è la bambola di pezza con cui giocavano i nostri nonni, è ormai diventata il simbolo dell’UNICEF.

La prima Pigotta è stata realizzata da Jo Garceau, nell’88, a Lodi, presso il Comitato Provinciale di Milano per l’UNCEF e di anno in anno ha saputo conquistare un numero sempre maggiore di persone anche quello dei cittadini di Letojanni.

Nella ridente cittadina della riviera jonica, infatti, alcune gentili Signore, coordinate da Francesca Gullotta realizzano numerose Pigotte che trovano subito casa, accolte da adulti e bambini.

Singolare l’iniziativa di padre Francesco Giacobbe, titolare delle parrocchie: San Giuseppe di Letojanni e Santa Maria Goretti di Mazzeo, che, dallo scorso anno ha deciso di donare una coppia di Pigotte UNICEF, a tutti gli sposi che celebrano il loro matrimonio in una delle due chiese.
Le Pigotte, realizzate dalle volontarie del laboratorio, vengono vestite anch’esse da sposi: marito e moglie, e vengono regalate, come dono di nozze agli sposi al termine della cerimonia.
Un ricordo speciale, in un giorno altrettanto speciale che resterà nelle loro case e nei loro cuori.

Nel 2021 sono state 8 le coppie che hanno scelto di coronare il loro sogno d’amore e ricevere il sacramento del Matrimonio con la benedizione di padre Francesco a cui il Parroco ha regalato altrettante coppiette di Pigotte.

A Letojanni, sotto l’albero di Natale è stato allestito un carico di solidarietà e speranza per i meno fortunati, grazie all’iniziativa dei genitori degli alunni, che frequentano le cinque classi della scuola primaria del plesso di Letojanni.

Quest’anno, infatti,  i genitori, in occasione delle festività natalizie, hanno pensato di fare un doppio regalo, aderendo al progetto Unicef che riguarda le adozioni di Pigotte, grazie al cui contributo è possibile garantire cure ed assistenza ai bambini dei paesi più poveri del mondo, hanno quindi, promosso una raccolta fondi e hanno adottato 15 pigotte, tante quante sono le maestre della scuola, che sono state a loro “affidate” come regalo di Natale, sostenendo nel contempo i programmi dell’Unicef impegnata su scala mondiale a tutela dei bambini più svantaggiati.

Un gesto davvero significativo, oltre che generoso, da parte dei genitori che è anche un ottimo esempio per i bambini che, già da piccoli, potranno imparare ad essere altruisti e di aiuto al prossimo. “Un progetto che è stato possibile grazie all’infaticabile lavoro del gruppo di volontarie di Letojanni – ha dichiarato Francesca Gullotta - che con impegno e gratuitamente dedicano il loro tempo alla realizzazione delle bambole che poi vengono date in adozione”. “Sono grata ai genitori dei bambini frequentanti la scuola di Letojanni – ha detto la presidente del comitato provinciale Unicef di Messina, Angela Rizzo Faranda – per il nobile gesto che hanno compiuto a favore dell’Unicef. Il regalo di queste Pigotte alle maestre, è un dono molto significativo in quanto l’Unicef con i proventi ricavati dalle adozioni delle Pigotte, garantisce il ciclo delle vaccinazioni per ogni bambino, si adopera per il rientro a scuola nella fase post pandemia e fa in modo di garantire l’istruzione alle bambine in Niger, dove il diritto allo studio, è loro negato. Quest’anno in modo particolare la Pigotta assicura anche le vaccinazioni contro il Covid: una missione internazionale che l’Unicef sta compiendo in tutto il Mondo. Un particolare grazie naturalmente va alle volontarie, coordinate dalla collaboratrice per il Comitato di Messina Unicef, Francesca Gullotta, che con molta generosità, già da quasi due anni, si adoperano per questa causa “realizzando” deliziose Pigotte di ogni genere, anche a tema e su richiesta”.

Si … a tema, come quella che è stata donata all’Arcivescovo di Messina, Sua Eccellenza, Giovanni Accolla, rigorosamente vestita con i panni di Arcivescovo, con tanto di mitria e vincastro.
Dal Laboratorio di Pigotte di Letojanni, escono anche le Preziose e griffate Pigotte d’autore realizzate dagli artisti: Angela e Tino Giammona, che sono state e continuano ad essere protagoniste di un’importante raccolta fondi.  

Padre Giacobbe consegna, agli sposi, la coppia di pigotte, realizzata dall'artista Angela Giammona

Sotto l'albero, le mamme donano 15 pigotte alle maestre, come regalo di Natale

La pigotta richiesta a tema, viene consegnata ai proprietari del supermercato maxi sconto

L'Arcivescovo di Messina, Sua Eccellenza Giovanni Accolla, riceve in dono la pigotta vestita da Vescovo

21/04/2022

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama