Messina

Il sindaco Carmelo Pietrafitta e l’Amministrazione Comunale di Mazzarrà S. Andrea solidali con l’UNICEF

3 minuti di lettura

29/07/2022

Il Sindaco di Mazzarrà S. Andrea, Prof. Carmelo Pietrafitta e l’Amministrazione Comunale, accogliendo l’invito della Presidente Provinciale UNICEF per Messina, Angela Rizzo Faranda, hanno donato, all’UNICEF, 1.000 euro, per l’adozione di una coppia di Pigotte realizzata dai fratelli Tino e Angela Giammona, Maestri dell’arte siciliana nel mondo.

Un generoso contributo adeguato a tanto pregio, realizzando il sogno di Tino ed Angela: salvare tanti bambini che dall’altra parte del mondo aspettano il nostro aiuto. I due artisti infatti, sensibili alla missione dell’UNICEF, hanno realizzato due coppie di preziose Pigotte, con tanto di certificato di garanzia, vere e proprie opere d’arte, che vestono gli antichi e sontuosi costumi  taorminesi, ricchi di ricami dorati, impreziositi da fregi di ceralacca che le sapienti mani di Tino hanno trasformato in gioielli imitando il corallo e ricreando capolavori che richiamano le opere del settecento e dell’ottocento siciliano.

L’Italia senza la Sicilia, non lascia, nello spirito, immagine alcuna. E’ in Sicilia che si trova la chiave di tutto …. La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra …. Chi li ha visti una sola volta, li possederà per tutta la vita” Così Goethe, descrive, in uno dei suoi viaggi, la nostra terra, la nostra isola di cultura e di ineguagliabile bellezza, parole e suggestioni che si concretizzano nelle opere dei fratelli Giammona che raccontano la storia di Taormina e della Sicilia ricca di colori, tradizione e bellezza senza tempo. Una coppia di queste meravigliose Pigotte è esposta al Museo Siciliano di arte e tradizioni popolari di Taormina, mentre l’altra è stata consegnata al Sindaco Pietrafitta, da Angela Rizzo Faranda e Mirella Rizzo Trschitta, Volontaria UNICEF per il Comitato di Messina, alla presenza della Dott.ssa Enza Sottile e della Dott.ssa Valentina Pizzi, Assistente Sociale per il Comune di Mazzarrà S. Andrea.

Abbiamo aderito con entusiasmo all’iniziativa del Comitato Provinciale UNICEF: “Adotta una Pigotta d’autore” - ha detto il Sindaco Pietrafitta – con il pensiero rivolto a quelle popolazioni che vivono in uno stato di estrema povertà, e si ritrovano a combattere anche con malattie contro cui è difficile lottare. Un pensiero rivolto, in particolare a quei bambini che non hanno niente se non pochi affetti. Con la nostra partecipazione al progetto, abbiamo favorito il programma UNICEF di lotta alla mortalità infantile, nei paesi in via di sviluppo, denominato: "Strategia Accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’infanzia” garantendo le vaccinazioni e kit salvavita a tanti bambini, inoltre abbiamo aiutato le bambine in Niger ad avere accesso all’istruzione. Non c’è cosa più bella del sapere che, la nostra comunità, è protagonista di un’azione così bella, dai valori profondi. L’orgoglio mazzarrese che ci portiamo dentro è anche in questi gesti.”  

La presidente Provinciale UNICEF, invitando altri Sindaci ad aderire all’iniziativa,  ha espresso profonda gratitudine al Sindaco e l’Amministrazione comunale, di Mazzarrà S. Andrea, per la sensibilità dimostrata con questo gesto di grande solidarietà verso quei bambini nati nella parte sbagliata del mondo, dove, ogni giorno, lottano per la loro sopravvivenza. Un ringraziamento ha rivolto anche a Carmelita Maricchiolo, Referente UNICEF per Taormina ed alla Volontaria Filippa Rapisardi, che hanno coinvolto i fratelli Giammona in questa impresa, un ringraziamento particolare a Tino ed Angela, per aver messo la loro arte al servizio dell’UNICEF e dei bambini che essa protegge.  Al termine della cerimonia Angela Rizzo Faranda ha consegnato, al Sindaco il gagliardetto dell’UNICEF in ricordo della mattinata.

29/07/2022

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama