Modena

Le Pigotte arrivano ai bimbi ospiti dei Policlinico di Modena

1 minuto di lettura

31/05/2012

Venerdì 11 maggio 2012 alle ore 11, Adonella Ferraresi, Presidente del Comitato Provinciale per l'UNICEF di Modena e Fiorella Balli, responsabile dei rapporti tra l'UNICEF e l'Università di Modena e Reggio Emilia, hanno consegnato le Pigotte, le bambole di pezza dell'UNICEF che salvano la vita dei bambini, ai bimbi ospiti della Struttura Complessa di Pediatria e della Struttura Complessa di Oncoematologia Pediatrica di Modena.
 
Quest’anno le pigotte sono state generosamente donate dalla Banca Popolare dell’Emilia Romagna (BPER) che ha acquistato le bambole dall' UNICEF. 
 
Il ricavato della vendita sarà utilizzato per sostenere la Campagna dell'UNICEF “Vogliamo Zero”, che mira a ridurre la mortalità infantile nel mondo. 
 
La Pediatria del Policlinico di Modena vanta una lunga collaborazione con l’UNICEF tramite l’organizzazione di corsi per la cooperazione internazionale destinati agli studenti della Facoltà di Medicina e delle scuole superiori. 

31/05/2012

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama