Monza Brianza

Apertura di 17 BABY PIT STOP UNICEF - 5 ottobre 2021

2 minuti di lettura

11/10/2021

In occasione della settimana mondiale dell’allattamento, il Comitato Prov.le di Monza e Brianza, il Comune di Monza, l’Associazione Ostetriche “Felicita Merati “ hanno inaugurato 10 BPS  in spazi comunali (5 Biblioteche e 5 Centri Civici) frutto della loro collaborazione, con la partecipazione di altre associazioni del territorio: Arcodonna, Easymamma, l’Arte di amarsi e Soroptimist International Club di Monza, che a livello nazionale ha stipulato una Convenzione con l'UNICEF.

La città di Monza avrà spazi protetti dove le mamme potranno allattare liberamente e cambiare il proprio bambino. Una città sempre più a misura di famiglia! Il progetto, nato nel giugno 2019, dopo l’inaugurazione del BPS alla Villa Reale di Monza, si realizza solo ora a caausa delle interruzioni dovute a Covid-19. Tuttavia, grazie all’ impegno costante dei soggetti coinvolti finalmente viene raggiunto l’obiettivo e si taglia il nastro (uno per tutti nel Centro civico di via Silva, 26).

Gli spazi messi a disposizione dall’Amministrazione sono all’interno di 5 Biblioteche Civiche: San Gerardo, Triante, San Rocco, Biblioteca dei Ragazzi e Cederna e di 5 Centri Civici: Sant’Albino, San Rocco, Cederna, San Donato e San Giuseppe/San Carlo di via Silva, dove è avvenuta l’inaugurazine.

Erano presenti gli Assessori Martina Sassoli (Pari Opportunità), Pier Franco Maffè (Istruzione e  biblioteche) e Andrea Arbizzoni (consulta di quartiere), la Presidente del Comitato Regionale Unicef Manuela Bovolenta, la Presidente del Comitato Prov.le UNICEF Maria Luisa Sironi, Marica Riva e Alice Pessina per l’Associazione Ostetriche, la Presidente di Soroptimist International Club di Monza Angela Levatino e le rappresentanti delle altre associazioni sopracitate.

Il comitato Prov.le con un suo donatore ha fornito gli arredi per cinque Centri civici, il Soroptimist International Club di due Biblioteche. “Riconosciamo la bellezza della nostra città e aumentiamo i servizi ai cittadini“ ha dichiarato l’assessore Sassoli “BPS è un progetto per una città “baby friendly” in cui i genitori nella cura dei piccoli possano sentirsi sempre a casa, anche all’interno degli spazi pubblici”.

La Presidente del Comitato Prov.le Maria Luisa Sironi ha sottolineato “la necessità di affrontare con l’impegno di tutti, il rispetto e la realizzazione  dei diritti dell’infanzia, il diritto alla salute e l’importanza dell’allattamento, come bisogno primario e di crescita affettiva e sociale”.

Il progetto ha coinvolto anche sette privati: 4 Farmacie (San Rocco, Triante, Del Corso e Predari), il negozio per l’infanzia”Mumonthego”, la libreria “Tutti giù per Terra” e ovviamente l’associazione Ostetriche nella loro sede di via Carlo Alberto.

11/10/2021

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama