Monza Brianza

Red Alert - Monza si tinge di rosso per i bambini siriani

2 minuti di lettura

24/02/2015

Giovedì 19 febbraio 2015 nella Sala Giunta del Palazzo Comunale di Monza si è tenuta una seconda conferenza stampa, la prima risaliva al 6 maggio 2014, a conclusione di un percorso durato oltre un anno, dal Coordinamento Monza per la Siria.

Una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il vicesindaco del Comune di Monza Cherubina Bertola e quattro Associazioni monzesi aderenti al Coordinamento “Monza per la Siria”: Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Monza, rappresentata dalla S.lla  Daniela Bramati; Insieme si può fare Onlus, dal  Presidente Lorenzo Locati, Avvocati di Strada  dalla Presidente Antonella Cavaiuolo ed UNICEF - Comitato Provinciale di Monza e Brianza dal Prof. Francesco Mandarano, responsabile  Scuola.

Il Comune di Monza e la Provincia di Monza e Brianza hanno concesso il patrocinio dell’iniziativa  e saranno proprio gli Amministratori locali, il Sindaco Roberto Scanagatti e il Presidente della Provincia Gigi Ponti, che venerdì 27 febbraio 2015 alle ore 18.00 accenderanno un grosso faro rosso  per illuminare il monumento più  significativo della città di Monza: l’ Arengario.

Una luce rossa per tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica locale sulla crisi umanitaria che sta attraversando il popolo siriano afflitto, da ormai 4 anni dalla guerra civile; e ringraziare i cittadini monzesi che per tutta la durata delle attività e iniziative attuate dalle Associazioni hanno dato un loro contribuo economico.

UNICEF, durante il 2014 ha partecipato con due “Tornei di Calcio” amatoriale, una “Passeggiata fra fate e gnomi” all’interno del Parco di Monza, un incontro all’interno degli Istituti superiori  “G. Parini” di Seregno e “M. Gandhi” di Besana Brianza  con l’intervento del portavoce UNICEF Nazionale Andrea Iacomini.

La sera dell’accensione, venerdì 27 febbraio, e nel week- end ci saranno, nello spazio dell’ Arengario, mostre e altre iniziative promosse dal Coordinamento “Monza per la Siria”, l’UNICEF esporrà dei cartelloni, che illustrano un percorso dei Diritti, realizzati dagli alunni di alcune classi della scuola primaria “M. Buonarroti” di Monza guidate dalle loro insegnanti e dalle volontarie Ins. Giovanna Visini e  Teresa Savio.

24/02/2015

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama