Nuoro

Concessa a Nuoro la cittadinanza onoraria a 45 bambini nati in città da genitori stranieri

2 minuti di lettura

27/02/2020

27 febbraio 2020 - La sala consiliare del Comune di Nuoro ha ospitato mercoledì 26 febbraio 2020, la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a quarantacinque bambini nati a Nuoro da genitori stranieri. 

La Cerimonia, derivante da una iniziativa promossa e fortemente voluta dal consigliere comunale Francesco Fadda  che ha portato all'approvazione all'unanimità di una delibera del consiglio comunale il 21 dicembre 2019 scorso, è stata presieduta dal sindaco Andrea Soddu, alla presenza del presidente del comitato provinciale per UNICEF Graziano Secchi, del presidente del Consiglio Fabrizio Beccu, del vice sindaco Sebastian Cocco e di alcuni esponenti della Maggioranza.  

Nei loro interventi il sindaco Andrea Soddu, il presidente del consiglio comunale Fabrizio Beccu, il consigliere Fadda, il presidente provinciale dell'UNICEF Graziano Secchi, hanno sottolineato l'alto valore morale e civile dell'iniziativa che vuole ribadire che Nuoro è una città accogliente che nella sua storia recente ha ospitato tanti forestieri come dimostra la grande crescita demografica che il capoluogo ha fatto registrare nel Novecento. 

"Questa è casa vostra", ha detto il sindaco Soddu riferendosi ai bambini e ai loro genitori. "Abbiamo voluto adottare questa delibera per dare ai bambini che giocano con i nostri figli gli stessi diritti. Diritti dei bambini che vanno difesi a spada tratta a livello planetario. La Sardegna è terra di accoglienza, nonostante quello che va dicendo qualcuno che è stato anche ministro - ha rilevato il primo cittadino riferendosi, senza nominarlo, al leader leghista Matteo Salvini. Il sindaco Soddu ha anche auspicato "che la legge italiana sulla cittadinanza venga modificata consentendo a chi nasce in Italia di acquisirla senza difficoltà"

Quindi si è proceduto alla consegna delle pergamene che attestano la concessione della cittadinanza onoraria di Nuoro ai bambini stranieri nati in città.

27/02/2020

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama