Siracusa

A Siracusa una mostra per presentare la pigotta

2 minuti di lettura

26/01/2016

22 gennaio 2016 - Nella preziosa e storica cornice di Villa Reimann. presentata alla cittadinanza la mostra intitolata “ Le nostre bambole più care". 

La tematica declinata ben in 100 esemplari messi a disposizione da signore siracusane. A tagliare il nastro il Sindaco baby Lisa Cataldo, in fascia tricolore e la piccola Giorgia Calvo. Il Presidente del Comitato Provinciale dell’Unicef, Giuseppina Cannizzo e il Presidente della Sezione Provinciale di Italia Nostra, Luca Acerra, hanno brevemente illustrato il significato della mostra. 

Nella prima stanza una bella esposizione dedicata all’UNICEF, alle Pigotte e al Calendario UNICEF 2016, prodotto dal Comitato Provinciale di Siracusa, che illustra la storia della bambola dalla Preistoria ai nostri giorni con immagini di reperti e di dipinti dei più famosi pittori (da Picasso, Corot, Botero e altri). 

Oggetto di attenta ammirazione, da parte del numeroso pubblico presente all’evento, sono state proprio le 100 bambole che fanno bella mostra nelle due grandi sale della villa disposte sui mobili e sui divani. Molto ammirata la grande bambola e il bebè sul cuscino entrambi realizzati alla fine dell’800, non meno interessanti le bambole etniche, le barbie e le varie versioni di Ciccio bello. 

Presenti all’inaugurazione il Presidente del Consorzio Universitario “Archimede”, Giuseppe Calvo; il Consigliere Nazionale UNICEF, Carmela Pace; il Vicepresidente Regionale di Italia Nostra, Liliana Gissara; Beatrice Basile, già Sovrintendente ai Beni Culturali di Siracusa, Enzo Pupilli, Funzionario dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana.

26/01/2016

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama