Siracusa

Inaugurato un nuovo Baby Pit Stop UNICEF a Siracusa

2 minuti di lettura

30/03/2019

30 marzo 2019 - Con una simpatica e gioiosa Manifestazione, in cui sono stati i Bambini ed il loro Diritto alla Cura ed all’Alimentazione i veri protagonisti, si è tenuta nella mattinata di giovedì 28 marzo u.s. la Cerimonia d’Inaugurazione del Baby Pit Stop Unicef presso "La Garderie" Polo Educativo per l'Infanzia "0-6" (Asilo Nido/Scuola dell'Infanzia) di Siracusa in Via Salvatore Monteforte, 5.

Nei Baby Pit-Stop il cambio si riferisce al pannolino e al “pieno” ci pensa la mamma con il latte materno, dai numerosi e conosciutissimi benefici.

 “L’allattamento al seno non ha orari fissi e non esistono un numero specifico di poppate durante l’arco della giornata. Ecco perché non si può prevedere dove e quando un bambino chiederà di nutrirsi. Da qui nasce la necessità di avere dei punti dove poter tranquillamente allattare, come appunto il Baby Pit-Stop, il cui nome nasce dalla nota operazione del “cambio gomme+pieno”

Il BABY PIT-STOP UNICEF fruibile presso “La Garderie” è un ambiente protetto e accogliente, dove le mamme si sentiranno a loro agio ad allattare il proprio bambino e provvedere al cambio del pannolino ed ha (come in foto):

·         una comoda sedia

·         un fasciatoio per il cambio del bambini

·         opuscoli informativi UNICEF

·         una confortevole ed allegra area gioco

Alla Cerimonia d’inaugurazione del BABY PIT- STOP UNICEF, sono stati presenti la Vice-Presidente Nazionale UNICEF-ITALIA Carmela Pace; la Presidente del Comitato Provinciale UNICEF Siracusa Pina Cannizzo; la Responsabile dell’Ufficio Progettazione e Sviluppo de “La Garderie” Monica Martinez; il Componente del Comitato Promotore UNICEF Siracusa Antonello Liuzzo e la Referente Provinciale UNICEF Scuola-Siracusa Angelica Romano.

“Un ringraziamento speciale” – ha dichiarato Carmela Pace, Vice-Presidente Nazionale Unicef-Italia  – “va a Simonetta Martinez e Monica Martinez Responsabile ufficio progettazione e sviluppo;  a Francesca Dibenedetto pedagogista; a Margherita Guccione psicologa de “La Garderie” che si sono occupate dell’accogliente e confortevole allestimento dell’area di sosta per l’allattamento ed alla piccola testimonial per l’occasione Annachiara. Il Baby Pit Stop Unicef è un servizio completamente gratuito e vuole essere da stimolo affinché altre strutture ed esercizi commerciali seguano l’esempio e le mamme possano uscire di casa consapevoli di avere a disposizione in vari punti della città strutture accoglienti dedicate alle loro esigenze ed a quelle dei loro piccolini.

30/03/2019

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama