Siracusa

Presentato a Siracusa BAGLIORI. Vita e vicissitudini 1943-1947. Il fronte dei Nebrodi, volume pro-UNICEF di Ignazio Ricciardo Rizzo

4 minuti di lettura

26/02/2019

20 febbraio 2019 - Presso la Sala Convegni del Grande Albergo “Alfeo” a Siracusa si è tenuta un’importante e significativa Manifestazione pro-UNICEF durante la quale è stato presentato il Volume “BAGLIORI- Vita e vicissitudini 1943-1947: il fronte dei Nebrodi” di Ignazio Ricciardo Rizzo.

Ha introdotto i lavori Carmela Pace, vice presidente del Comitato italiano per l'UNICEF, presentando l'organizzazione. L'UNICEF - Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, opera in oltre 190 paesi per garantire la sopravvivenza e lo sviluppo di bambini ed adolescenti. E' il maggiore fornitore al mondo di vaccini per i paesi in via di sviluppo, sostiene la salute e la nutrizione infantile, fornisce acqua e servizi igienico-sanitari, istruzione di base di qualità per tutti i ragazzi e le ragazze e protezione dei bambini da violenza, sfruttamento e AIDS. E' finanziato interamente attraverso contributi volontari di individui, imprese, fondazioni e governi, che danno vita ad una catena di solidarietà finalizzata a coinvolgere tutta l'umanità nella tutela del suo Bene più prezioso, per raggiungere tutti i bambini e garantire i loro diritti fino negli angoli più remoti del pianeta!

A seguire con Pina Cannizzo, presidente del Comitato UNICEF di Siracusa, hanno consegnato i Tesserini di iscrizione all'Albo nazionale dei Volontari UNICEF a Carmelo Midurigiornalista, a Caterina Galasso - funzionario dell’Assessorato Politiche Scolastiche del Comune di Siracusa, a Irene BurgoCampionessa Europea di Canoa e Atleta Nazionale  delle Fiamme Oro, a Carmela Spedale - insegnante, a Elia GugliottaMaestra Arpista, a Mariuccia CirinnaMaestra di Coro e a Franca Gallo Valenti - insegnante.  

Dopo questa introduzione è stata data la parola ad Ignazio Ricciardo Rizzo, Autore del Volume “BAGLIORI” il quale, dopo avere ringraziato gli intervenuti, si è detto onorato di poter contribuire, ancora una volta con il suo volume, alle importanti finalità dell'UNICEF e alla realizzazione di un mondo più pacificato e più giusto. Ad Ignazio Ricciardo Rizzo, Carmela Pace e Pina Cannizzo hanno consegnato l’Attestato di Amico dell’UNICEF fra gli applausi dei presenti.

Si sono poi susseguiti importanti interventi personali, di alcuni Testimoni della Storia  della parte finale seconda Guerra Mondiale che hanno raccontato il loro vissuto, le grandi paure ed i rapporti con gli Inglesi, gli Americani ed anche gli Indiani, sbarcati in Sicilia. Primo intervento quello di Mario Sinatra, nella cui tenuta fu firmato l’Armistizio di Cassibile, che ha fatto riferimento ad alcuni ricordi d’infanzia ed alcuni racconti dei suoi nonni. A seguire l’intervento-testimonianza di Lucia Acerra, Presidente Provinciale di Italia Nostra, la quale ha ripercorso, con emozione,  i suoi ricordi e le sue paure di bambina ed anche allorquando si creò un positivo rapporto tra i suoi genitori e gli Ufficiali Indiani; ed ancora l’intervento di Luciano lo Bello che ha ricordato fra l’altro, nella sua testimonianza di avere vissuto tristissimi momenti, durante i bombardamenti in Ortigia ed in cui gli capitò di vedere, con raccapriccio, anche tanti corpi orribilmente straziati;  ma anche, in altri momenti, di assistere anche alcuni gesti di aiuto ed attenzione all’infanzia da parte degli addetti alla distribuzione dei viveri. Infine l’intervento di Giuseppe Stella, che ha rievocato nel ragusano una situazione meno problematica con i viveri, tale da permettergli di donarne anche a due giovani soldati inglesi che, sbarcati a Gela, dovevano raggiungere la base di Catania. Un pericolo enorme, divenne un gioco, per grande intuizione di suo padre che, durante un bombardamento in pieno centro abitato, inventò una specie di nascondino e tale situazione non gli ha lasciato, perciò, particolari paure!

Ogni intervento ricco di pathos è stato lungamente applaudito. Grande interesse e partecipazione attenta da parte del numeroso pubblico presente per la presentazione del volume   “BAGLIORI” di Ignazio Ricciardo Rizzo che in tanti hanno acquistato sostenendo così anche l'UNICEF.

La Manifestazione ha avuto un’ importante coda con la Visita alla Tenuta Grande - Sinatra - I luoghi dello Storico Armistizio di Cassibile: nella mattinata di venerdì 22 febbraio una piccola delegazione (formata dagli attori della Manifestazione di g. 20 febbraio ’19) è stata accolta dai padroni di casa Mario Sinatra e la moglie Elisabetta.

26/02/2019

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama