Torino

Inaugurato il Baby Pit Stop UNICEF nella Biblioteca “G.Arpino” di Nichelino

3 minuti di lettura

10/06/2019

10 giugno 2019 - Il 9 giugno 2019, alle ore 10,30, con la “Festa dei nati 2018”, la biblioteca “G. Arpino” ha inaugurato un nuovo spazio dedicato alle famiglie e alle neo-mamme. In collaborazione con l'UNICEF, infatti, è stato presentato il “Baby Pit Stop”, alla presenza dell'Assessore alla cultura, Diego Sarno, del Sindaco della Città di Nichelino, Giampietro Tolardo e della direttrice della biblioteca, Loredana Pilati.
 
Il “Baby Pit Stop” è ospitato all'interno della “Sala Bambini” e consente una sosta sicura per allattare, un angolo accogliente e rilassante dove ogni mamma potrà accomodarsi per accudire il proprio piccolo, mettendo a disposizione anche un fasciatoio.
 
Il pretesto è stato offerto dalla “Festa dei Nati 2018”: il momento in cui l'Amministrazione festeggia i nati dell'anno precedente insieme alle famiglie donando un libro per promuovere il progetto “Nati per Leggere”. Dal 2001, la Biblioteca “G. Arpino” aderisce al progetto “Nati per Leggere”, mettendo al centro della propria azione la lettura ad alta voce al bambino come strumento di attenzione allo sviluppo cognitivo e emotivo del piccolo.
 
Negli anni sono stati promossi sul territorio diversi punti “Nati per Leggere”: all'interno degli studi pediatrici e del Consultorio, in cui le mamme possono trovare libri da leggere,  rispondendo a pieno titolo al principio base del progetto nazionale  “prendere un libro e leggerlo è come fare una coccola al bambino”. 
 
La Biblioteca ha sempre proposto libri per i più piccoli, bibliografie specifiche da mettere a disposizione delle mamme e distribuite presso il Consultorio e i Pediatri della Città. Il ruolo dei genitori e dei caregiver è sempre più al centro dell'azione della Biblioteca ”G. Arpino”, che promuove il benessere del bambino anche con l'ascolto di storie, garantendo un ambiente favorevole al suo sviluppo cognitivo ed emotivo.
 
Inoltre, in Biblioteca è stato allestito uno scaffale dedicato specificatamente ai genitori dove si possono trovare i libri di pediatria, sulla cura del bambino, sull'alimentazione, libri che offrono consigli e idee aiutandoli in questo loro nuovo importante ruolo. In questa prospettiva il “Baby Pit Stop “ si inserisce pienamente come ulteriore spazio dedicato alle mamme, dove è possibile allattare che usare il biberon. 

“Con la promozione dei Baby Pit Stop vogliamo contribuire a rendere le nostre città a misura di bambino, di tutti i bambini – ha dichiarato Antonio Sgroi, Presidente Provinciale UNICEF  - il Baby Pit Stop rientra nel programma dell’UNICEF Italia “Ospedali e Comunità amici dei bambini” per la promozione della cultura dell’allattamento per garantire i diritti sanciti dalla Convenzione ONU dei diritti dell’Infanzia”. 
 
“Queste iniziative – spiegano, in una nota congiunta, il sindaco Tolardo e l'assessore alla Cultura Sarno – sono fondamentali. La diffusione delle cultura della lettura già fra i piccoli e la possibilità di fruire facilmente, con servizi di supporto come “il “Baby Pit Stop”, delle opportunità culturali offerte dalla biblioteca, creano i presupposti per una “città che legge” e rende tutti più consapevoli”.

Cosa sono i Baby Pit Stop?

Il progetto prende il nome dalla nota operazione “Pit Stop  (“cambio gomme+ pieno di benzina”) che si effettua nelle gare di Formula Uno, adattandolo simpaticamente al cambio di pannolino e “rifornimento” di latte.

Cosa è presente nei Baby Pit Stop?

una comoda poltrona
un fasciatoio
opuscoli informativi dell'Unicef

E' angolo attrezzato, con tappeto e libri, I in cui si possono fermare le mamme che allattino o che usino il biberon. Oltre allo spazio in cui allattare e cambiare il bambino si possono trovare e prendere in prestito gratuitamente i libri destinati ai bambini e genitori.

PER INFO:
Biblioteca Civica “G. Arpino”
via Turati, 4/8
10042 NICHELINO
TEL. 011 627 00 47
e-mail: biblioteca@comune.nichelino.to.it
web: www.bibliotecanichelino.it

10/06/2019

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama