Torino

Torino: al via la prima marcia dei Diritti

2 minuti di lettura

12/11/2014

Giovedì 20 novembre 2014, dalle ore 9 alle 12, si svolgerà per le vie del centro della città la prima Marcia dei Diritti organizzata dal Comitato Provinciale di Torino per l’UNICEF, rivolta a bambine, bambini, ragazze, ragazzi, docenti e famiglie delle scuole pubbliche e private del territorio. 

«L’evento» commenta Maria Costanza Trapanelli, Presidente del Comitato Provinciale di Torino per l’UNICEF «vuole celebrare il 25° Anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Costruita armonizzando differenti esperienze culturali e giuridiche. 

La Convenzione enuncia per la prima volta, ed in forma coerente, i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutte le bambine e a tutti i bambini del mondo». 

La Marcia, patrocinata da Regione Piemonte, Città di Torino e Miur – Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, intende sia favorire una riflessione sulle condizioni di vita dei bambini e dei ragazzi, sia offrire un contributo di solidarietà e tolleranza, invitando gli studenti a sfilare insieme contro ogni tipo di discriminazione. 

La Marcia dei Diritti, alla quale hanno già aderito molte scuole di ogni ordine e grado, avrà il seguente percorso: piazza Solferino - via Santa Teresa - via Roma - piazza Castello - via Palazzo di Città - piazza Palazzo di Città. 

A conclusione della mattinata, l'Amministrazione cittadina, riceverà una delegazione di giovani e di insegnanti che presenteranno alcuni elaborati, svolti durante l’anno scolastico e aventi per tema i diritti dell’infanzia, a dimostrazione dell’impegno e della partecipazione attiva alla vita della città dei giovani del territorio. 

Si ringraziano per la cortese collaborazione USR – Ufficio Scolastico Regionale, Sottodiciotto Film Festival e Corpo di Polizia Municipale di Torino.

12/11/2014

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama