Trapani

La Presidente Unicef di Trapani incontra gli studenti del Pitrè/Manzoni di Castellammare in occasione della Settimana Civica

2 minuti di lettura

03/05/2022

In occasione della giornata conclusiva della Settimana Civica, dedicata ai temi della Cura, della Comunicazione e della Pace, gli alunni della classe quarta (plesso Crispi) e delle classi quinte della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Pitre’- Manzoni di Castellammare del Golfo, diretto dalla prof.ssa Elvira Mulè, hanno incontrato la Presidente del Comitato provinciale per l’Unicef di Trapani, prof.ssa Domenica Gaglio.

Alla presenza della Dirigente, della referente del progetto “Scuola Amica” nonché volontaria Unicef, prof.ssa Mirella Rizzo e delle insegnanti A. Caleca, B. Cottone, E. Di Gregorio, T. Pirrone, M. Sinacori, A. Giglio ed F. Lentini,  i ragazzi hanno condiviso, in un’atmosfera gioiosa, negli spazi esterni della scuola, pensieri, riflessioni ed emozioni, inerenti ai temi trattati nel corso della Settimana dedicata all’Educazione Civica.

In un momento così difficile, in cui gli echi della guerra in Ucraina rendono particolarmente viva ed essenziale la presenza di chi si spende a favore dei più deboli nei territori tanto duramente colpiti, è necessario, come sottolineato dalla Dirigente, riflettere su chi è meno fortunato e vive situazioni di forte disagio.

La prof.ssa Gaglio ha illustrato quale sia, in tal senso, il ruolo dell’Unicef nei territori colpiti dalla guerra, non soltanto in Ucraina ma anche in tante altre zone del mondo, laddove l’assistenza abbraccia i campi più disparati, dalla necessità di sopperire a beni di primaria necessità, quali l’acqua e il cibo, alla distribuzione dei kit sanitari, al supporto psicologico.

Nel corso dell’incontro gli alunni hanno recitato poesie su temi attinenti e presentato i bellissimi cartelloni e i lavori prodotti. Particolarmente apprezzata la lettura dei testi scritti dagli alunni delle classi quinte sul valore e l’importanza del buon uso delle parole, elementi di straordinaria bellezza se usate in modo pacato e“leggero”, armi pericolose e in grado, talvolta, di “uccidere” psicologicamente se usate in modo sbagliato ed offensivo.

Nel corso dell’incontro la Presidente del comitato Unicef ha ringraziato nella persona della Dirigente, per la donazione fatta dall’istituto Pitrè - Manzoni per l’emergenza in Ucraina ed ha inoltre consegnato alla prof.ssa Rizzo l’attestato per il progetto “Scuola Amica” relativo al precedente anno scolastico. 

03/05/2022

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama