Trapani

Partanna (TP), convegno all’Istituto “D’Aguirre-Alighieri” per la Giornata della memoria

1 minuto di lettura

03/02/2020

3 febbraio 2020 - Si è tenuto ieri (27 gennaio) presso l’auditorium “Giacomo Leggio” dell’Istituto superiore “D’Aguirre-Alighieri” di Partanna un significativo incontro in occasione della giornata della memoria, dal titolo “Vite parallele – La condizione del rifugiato tra passato e presente”.

Durante l’incontro, moderato dal giornalista Max Firreri, sono intervenuti il sindaco di Partanna, Nicolò Catania e l’assessore all’istruzione Noemi Maggio, portando i saluti istituzionali.

Successivamente sono intervenuti la prof. ssa Mimma Gaglio presidente del Comitato Provinciale per l’Unicef di Trapani che ha relazionato sulla condizione del rifugiato oggi e sui progetti di inclusione e formazione che Unicef propone per i minorenni migranti e rifugiati, soffermandosi su quelli in atto in Italia.

In seguito è intervenuta la psicologa clinica Giusy Agueli. Numerosa la presenza in sala. Momenti toccanti si sono registrati quando c'è stata la testimonianza di un giovane proveniente dal Senegal costretto ad affrontare un viaggio lunghissimo e pieno di stenti pur di approdare, sebbene da clandestino, in Italia. I numerosi ragazzi presenti all’incontro hanno ascoltato in rispettoso silenzio le parole del loro coetaneo, facendo poi sentire la loro vicinanza con un lungo e commovente applauso.

Prima della conclusione della manifestazione, alcuni alunni hanno apportato il loro contributo con interventi e riflessioni.

03/02/2020

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama