[/programmi/programma/documenti/dettaglio.htm]

Nutrizione

Mandula non ha più fame

Mandula.jpg
Mandula.jpg

Repubblica Democratica del Congo. È il 29 agosto, e i centri medici della provincia orientale del paese hanno aperto le porte per una giornata dedicata alle visite pediatriche.

In giornate come questa, le famiglie vengono invitate a portare i bambini al Centro medico più vicino per una visita di controllo.

Abel Nimpojeje, medico nutrizionista che lavora in uno dei 27 centri del paese, spiega «Organizziamo queste giornate per impedire che le mamme portino i bambini all'ospedale solo quando sono molto malati e in fin di vita. A quel punto l'unica cosa da fare è un ricovero in ospedale.

Intervenendo prima che si aggravino possiamo evitare il ricovero e prescrivere delle cure da seguire a casa».

Tra i bambini che aspettano di essere visitati cè anche Mandula (3 anni). La piccola è stata portata al Centro medico un mese fà. «Quando siamo arrivate qui, Mandula stava molto male. Non giocava più con i suoi amici e non voleva più il cibo» racconta la sua mamma.

La bimba era debole e inappetente.

Una cura rapida ed efficace

Quando Mandula è arrivata al centro, è stata subito sottoposta ad un esame per verificare se fosse in grado di digerire da sola. Una volta scoperto che era in grado di farlo, l'obiettivo è stato permetterle di recuperare peso velocemente.

Per questo, l'ideale è una terapia a base di Plumpynut, un alimento terapeutico molto  nutriente: ogni bustina infatti contiene 500 calorie.

I medici hanno prescritto a Mandula 3 bustine di Plumpynut al giorno, e le hanno consegnate direttamente alla mamma perchè le portasse a casa.

Il Plumpynut è confezionato in bustine monodose, e non deve essere diluito in acqua, il che lo rende adatto ad essere somministrato in tutte le condizioni igieniche e ambientali.

Dopo un mese di terapia, Mandula è di nuovo al centro medico per essere visitata. Grazie al Plumpynut ha potuto seguire la sua cura a casa, ed è bastato un mese di terapia perchè potesse tornare di nuovo in forze.

Nel 2009, grazie ai "Regali per la vita" donati dai sostenitori UNICEF, sono stati distribuiti oltre 2 milioni di confezioni di Plumpynut nella Repubblica Democratica del Congo.

Questo ha permesso di salvare tantissimi bambini che, come Mandula, erano colpiti dalla malnutrizione.

I Regali per la Vita non sono "esempi di cosa potremmo fare con la tua donazione" ma regali veri che vengono distribuiti dall'UNICEF nei paesi in cui opera.

www.regaliperlavita.it