[/unicefpeople/goodwillambassador/documenti/ambasciatore.htm]
AREA

Ambasciatori e Testimonial

Lino Banfi

Lino Banfi
Lino Banfi

Banfi

Lino Banfi, al secolo Pasquale Zagaria, ha costantemente associato alla propria immagine di attore tra i più amati in Italia, una particolare attenzione per i problemi delle persone meno fortunate e in particolare dei bambini.

La sua scelta di privilegiare l'immagine di difensore dei valori positivi della famiglia, incarnati sullo schermo nel ruolo di nonno Libero, ha creato le condizioni per l'incontro tra l'UNICEF Italia e l'attore pugliese. L'amore per i bambini, infatti, lo ha spinto a mettersi a disposizione nelle vesti di Goodwill Ambassador dal febbraio 2000.

 

Principali iniziative in favore dell'UNICEF 

 

• 2011 (settembre), ha promosso, come testimonial, la campagna di lotta alla mortalità infantile Vogliamo Zero.

 

2010 (giugno), durante il Mondiale di Calcio in Sudafrica promuove con un video-messaggio la campagna “Un gol per l’Africa” realizzata da UNICEF e AMREF per i bambini africani, con il patrocinio della FIGC - Federazione Italiana Gioco Calcio.

 

2010, si unisce ad altre importanti voci dello spettacolo per richiamare l’attenzione sui bambini vittime del devastante terremoto ad Haiti facendo appello per raccogliere fondi per .

 

2009/2010 testimonial della campagna “Orchidea UNICEF”, l'evento che ogni anno si realizza in tutte le piazze italiane e i cui proventi sono destinati all’azione dell’UNICEF per salvare la vita dei bambini in 8 paesi dell'Africa centrale e occidentale.

 

2008 sostiene la campagna per il 5x1000 all’UNICEF.

 

2007 promuove la campagna “Amici dell’UNICEF” per coinvolgere i donatori in un impegno attivo e regolare a favore dell’organizzazione.

 

2006 è testimonial della campagna "Uniti per i bambini, Uniti contro l'AIDS".

 

2005 presta la sua voce a Lucanòr il Mago, uno dei personaggi del cartone animato "L'isola degli smemorati", tratto da una storia scritta da Bianca Pitzorno.

 

2005 seconda missione in Eritrea per visitare i progetti dell’UNICEF nei villaggi rurali di Emnitselim, Guaquat, Bahilaeri e Tzaret.

 

2003 missione in Angola durante le giornate dedicate alla campagna di vaccinazione contro il morbillo. Ha visitato molti dei progetti UNICEF: dai centri nutrizionali ai programmi igienico-sanitari e di sensibilizzazione contro le mine.

 

2002 su invito dell'allora Segretario Generale dell'ONU Kofi Annan, partecipa alla riunione mondiale dei Goodwill Ambassador e Messaggeri di pace delle Nazioni Unite al Palazzo di Vetro dell’ONU a New York.

 

2001, primo viaggio sul campo in Eritrea: visita i campi profughi di Harena, Afabet, Adi Keshi.