[/diritti/convenzione/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Convenzione sui diritti dell'infanzia

Introduzione

Convenzione sui diritti dell'infanzia

 

Lo sguardo di un bambino
I minori hanno diritti in quanto persone e necessitatno di una tutela e protezione speciale - © UNICEF/ HQ05-1244/LeMoyne

 

La missione dell'UNICEF è quella di operare per la promozione e la protezione dei diritti dell'infanzia, di rispondere ai loro bisongi di base e di ampliare le loro opportunità per sviluppare appieno le proprie potenzialità.
 
L'attività dell'UNICEF è guidata e si ispira completamente alle previsioni della Convenzione sui diritti dell'infanzia.
 
La Convenzione sui diritti dell'infanzia, costruita su differenti esperienze e tradizioni culturali giuridiche, è un trattato internazionale contenente i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti a tutti i bambini e le bambine.
 
Tali standard minimi - cc.dd. diritti umani - rappresentano costituiscono i diritti e le libertà fondamentali che devono essere riconosciuti da ogni stati a tutti i minori.
 
I diritti umani si basano sul rispetto della dignità e del valore di ogni persona, senza alcuna distinzione di razza, colore, genere, lingua, religione, opinione, origine, stato di salute, condizioni di nascita e sono connaturati ad ogni essere umano.
 
I diritti umani di ogni individuo devono essere rispettati sia dai governi che dai singoli.
 

 

La Convenzione sui diritti dell'infanzia: uno strumento giuridicamente vincolante

La Convenzione sui diritti dell'infanzia è il primo strumento di tutela giuridica internazionale legalmente vincolante che prevede l'intera gamma dei diritti umani - civili, culturali, economici, policiti e sociali. Nel 1989, i leader mondiali hanno convenuto che i minori necessitano di una apposita convenzione a loro interamente dedicata in ragione della loro età inferiore agli anni 18. Con la Convenzione sui diritti dell'infanzia, inoltre, si è voluto sancire che i bambini e le bambine sono titolari e soggetti di diritti.
 
La Convenzione si compone di 54 articoli e ad essa sono stati addizionati due Protocolli opzionali.