[/unicefpeople/documenti/dettaglio.htm]
AREA

UNICEF PEOPLE

"Il giorno dopo”, un romanzo dedicato ai bambini senza voce

30 marzo 2017 - Si terrà il prossimo martedì 4 aprile alle h. 18  presso la Casa del Cinema in largo Marcello Mastroianni 1 (all'interno di Villa Borghese) a Roma la presentazione del romanzo “Il giorno dopo” di Andrea Iacomini, giornalista e Portavoce dell’UNICEF Italia. 

L’evento è organizzato dall'UNICEF in collaborazione con l’associazione Buona Cultura e Ponte Sisto Editore. 
 
«3 anni, 200 appuntamenti in tutta Italia, migliaia tra studenti, giovani e cittadini incontrati per parlare, informare su un tema, quello dellinfanzia nel mondo, per il quale dobbiamo fare di più» racconta Iacomini. 

«Attraverso questo libro, ho provato a raccontare in modo inedito storie di diritti negati, violati, i miei pensieri, i ricordi dei bambini che ho incontrato durante le missioni sul campo con l’UNICEF in Giordania, Libano, Iraq, Sierra Leone e anche le storie dei bambini di cui riceviamo notizia e che non hanno la possibilità di raccontare la guerra, la povertà e la miseria che hanno vissuto e li tiene in trappola. 

«"Il giorno dopo" è un messaggio di speranza. Desidero ringraziare l’UNICEF per il sostegno ricevuto in questi anni, e tutti coloro che mi hanno sostenuto in questa avventura
 
«Nel mondo sono 48 milioni i bambini colpiti da conflitti e guerre» commenta Paolo Rozera, Direttore generale dell’UNICEF Italia. «Come UNICEF attraverso il nostro lavoro diamo il supporto necessario per garantire a questi bambini aiuti di prima assistenza, vaccini, alimenti terapeutici, acqua, scuola, sostegno psicologico. Hanno bisogno del nostro sostegno.»
 
«Andrea in tutti questi anni con il suo impegno e la sua passione ha fatto avvicinare all’UNICEF tantissime persone
 
Alla Casa del Cinema, nella Sala Deluxe, al centro della scena verrà installata una panchina - punto di partenza del romanzo - come luogo simbolico di incontro e di condivisione.
 
Su quella panchina, il portavoce dell’UNICEF Italia si racconterà e incontrerà personaggi del mondo della cultura, della società civile, del volontariato, del giornalismo, dello sport, dello spettacolo, cittadini e amici dell’UNICEF, ognuno con la sua storia da raccontare.
 
Sono attesi all'evento: 
  • Giacomo Guerrera (presidente UNICEF Italia) 
  • Paolo Rozera (direttore generale UNICEF Italia) 
  • Elisabetta Canalis, Ambasciatrice UNICEF Italia (in collegamento da Los Angeles) 
  • Paola Saluzzi, giornalista SKY 
  • Andrea Lo Cicero, ex nazionale di rugby e testimonial UNICEF Italia
  • Simona Marchini, attrice e Ambasciatrice UNICEF Italia
  • Gegè Telesforo, musicista e testimonial UNICEF Italia
  • Maria Rosaria Omaggio, attrice e Ambasciatrice UNICEF Italia 
  • Ida Colucci direttrice Tg2 Rai 
  • Luca Mazzà, direttore Tg3 Rai
  • Luigi Contu, direttore ANSA
  • Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione Nazionale della Stampa
  • Vittorio Di Trapani, segretario del sindacato giornalisti RAI - Usigrai
  • Massimo Guidotti, presidente di Celio Azzurro
  • padre Enzo Fortunato, direttore Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi
e i giornalisti Maria Gianniti, Francesca Fialdini, Flavio Mucciante, Flavia Paone, Floriana Bulfon, Cristina Mastrandrea, Liliana Mistretta, Emanuela Bonchino, Alessandra Viero, Giorgiana Cristalli, Maria Concetta Mattei, Neige De Benedetti 

SINOSSI

Il romanzo è il racconto, in parte autobiografico, di una serie di esperienze di vita di un giovane cresciuto negli anni ’80, completamente immerso nella passione per la politica, coinvolto in esilaranti vicende personali e familiari fino all’incontro con il mondo dell’impegno umanitario, dei viaggi tra i campi profughi, della guerra in Siria che cambiano inevitabilmente la sua vita.
 
Sarà infatti la struggente lettera di una madre siriana sulla tomba del figlio morto in mare a convincere Enrico, il protagonista del libro, che la strada intrapresa a fianco dei popoli che soffrono è quella giusta.

Il romanzo è ordinabile sui principali store online e sul sito della casa editrice "Ponte Sisto" http://www.edizionipontesisto.it/edizioni/index.html; e su Amazon

Il trailer del libro è a cura del regista e attore Adelmo Togliani.

La lettera della madre al bambino morto in mare presente nel libro è stata scritta dal regista e scrittore Paolo Vanacore, che ha anche curato lo spettacolo “In viaggio” di cui Andrea Iacomini è protagonista. 

“In Viaggio” ha registrato già il tutto esaurito a Roma, Milano e Treviso e nei prossimi mesi verrà presentato in numerose altre città italiane.