[/diritti/20novembre/documenti/dettaglio.htm]

Lo sport in campo per i diritti dei bambini

Lo striscione dell'UNICEF in uno stadio della Serie A TIM
Lo striscione dell'UNICEF in uno stadio della Serie A TIM
17 novembre 2017 - Sono numerose le iniziative organizzate dall'UNICEF con il mondo dello sport in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia e l’Adolescenza, che si celebra il 20 novembre,  anniversario dell'adozione da parte dell'Assemblea Generale dell'ONU della Convenzione sui Diritti dell'infanzia

Nel turno che va da sabato 18 a lunedì 20 novembre, in tutti gli stadi della Serie A TIM, i calciatori e gli arbitri entreranno in campo accompagnati dai bambini con la pettorina azzurra dell'UNICEF. 

Qualche minuto prima del calcio di inizio,  al centro del campo, verrà esposto uno striscione con la scritta “Dona al 45566- UNICEF per ogni bambino” a sostegno della campagna di raccolta fondi UNICEF a favore di milioni di bambini “sperduti” in tutto il mondo. 

Speaker d’eccezione della campagna sarà Francesco Totti, protagonista nella sua veste di Ambasciatore UNICEF di un video-appello nel quale inviterà il pubblico a sostenere l’UNICEF con una donazione per realizzare i sogni dei bambini più vulnerabili.
  
L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Lega Serie A, Associazione Italiana Calciatori (AIC) e Associazione Italiana Allenatori Calcio (AIAC).

In quest'occasione è stata anche lanciata l’annuale “Asta dei Capitani”. A fine gara ogni capitano donerà all'UNICEF la propria maglia personalizzata con una "patch" dell'UNICEF. Le magliette saranno messe all'asta sulla piattaforma web "Charity Stars"  con l'obiettivo di raccogliere fondi in favore dei progetti per l'infanzia nel mondo. 

«Proprio in vista della Giornata Mondiale dell’Infanzia, una data importante per i diritti di tanti bambini e bambine, il mondo del calcio scende in campo ancora una volta con l’UNICEF dalla parte di milioni di bambini ‘sperduti’, colpiti da conflitti, violenze, calamità o povertà, alla ricerca di una vita migliore» ricorda il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera

L’UNICEF ringrazia TIM per il sostegno alla campagna di raccolta fondi e per aver condiviso spazi di comunicazione (anche attraverso LED a bordo campo) negli stadi con l’invito a donare al 45566. 
 

Basket  

In occasione della Giornata Mondiale dell'infanzia, un’iniziativa solidale vedrà coinvolti tutti i Club del massimo Campionato di basket: nel turno del 19 e 20 novembre, in tutti i palazzetti, i cestisti e gli arbitri ricorderanno l’impegno di dell'UNICEF a favore di milioni di bambini “sperduti” in tutto il mondo.  

Speaker d’eccezione della campagna sarà Francesco Totti, Ambasciatore UNICEF che con un suo video-appello inviterà il pubblico a sostenere l’UNICEF per realizzare i sogni dei bambini più vulnerabili donando al 45566. 

 

Lega Pro

Nelle gare del prossimo turno del campionato di calcio di serie C (Lega Pro), in programma da venerdì 17 a lunedì 20 novembre, in tutti gli stadi i calciatori e gli arbitri ricorderanno l’impegno dell'UNICEF a favore di milioni di bambini “sperduti” in tutto il mondo. 

In quest'occasione è stata anche lanciata una raccolta fondi straordinaria da parte delle società, che doneranno parte del ricavato derivante dagli incassi alla campagna dell'UNICEF “Per ogni bambino sperduto”.

«La Lega Pro con i suoi club aderisce alla Giornata Mondiale dell’Infanzia concretamente e con convinzione» - dichiara Gabriele Gravina, Presidente della Lega Pro «Il calcio è capace di lanciare messaggi positivi per aiutare chi è in difficoltà e dare il proprio contributo a favore dei diritti dei bambini.»