[/unicefpeople/goodwillambassador/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Ambasciatori e Testimonial

Beppe Vessicchio nuovo Ambasciatore dell'UNICEF Italia

Un momento della cerimonia di nomina di Beppe Vessicchio a Goodwill Ambassador UNICEF - ©UNICEF Italia/2018/C.Ricci
Un momento della cerimonia di nomina di Beppe Vessicchio a Goodwill Ambassador UNICEF - ©UNICEF Italia/2018/C.Ricci
23 marzo 2018
23 marzo 2018 Beppe Vessicchio, Maestro e direttore d'Orchestra, musicista, arrangiatore e compositore tra i più celebri in Italia, è stato nominato ieri Goodwill Ambassador dell'UNICEF Italia nel corso della cena di gala di solidarietà L'armonia che unisce, organizzata ad Adro (Brescia), presso la cantina del gruppo Terre Moretti in Franciacorta Contadi Castaldi e presentata dall'attore e conduttore televisivo Flavio Insinna.

L'evento è stato realizzato anche grazie a Banor LtdSocietà di Gestione del Risparmio, a fianco dell’UNICEF nella lotta alla mortalità infantile con iniziative di finanza sociale a sostegno di interventi in ambito sanitario, idrico e nutrizionale.
 
«Abbiamo il piacere di nominare il maestro Giuseppe Vessicchio Goodwill Ambassador» – ha sottolineato Giacomo Guerrera, Presidente dell'UNICEF Italia, leggendo la motivazione del riconoscimento «per avere sempre posto le sue grandi capacità artistiche e di ricerca al servizio delle nuove generazioni attraverso un infaticabile impegno educativo teso a fare emergere il talento dei bambini e dei giovani, ponendo la musica come un ponte fra età, culture e visioni del mondo differenti, in piena armonia con i valori e i principi dell'UNICEF».
 
Il Maestro si è avvicinato all’UNICEF nel 2016 in occasione della prima edizione del programma TV per l’UNICEF Prodigi. La musica è vita trasmesso su Rai 1.
 
Nel 2017 Vessicchio ha realizzato con l'UNICEF una missione a Recife (Brasile) nella favela di Coque, una della più violente del paese. Qui ha incontrato i ragazzi dell'Orquesta Criança Cidadã, nata per dare a tanti bambini e giovani, cresciuti tra violenza e povertà, la possibilità di riscattarsi attraverso la musica e avere un futuro migliore.
 
In occasione di questa missione, il Maestro Vessicchio ha dichiarato: « bambini sono sempre bambini dovunque nascano o crescano. I bambini hanno diritto a realizzare i propri sogni, anche attraverso la musica, il canto e la danza. Anche nei luoghi più poveri possono nascere talenti straordinari».
 
La missione è stata raccontata nella II edizione di “Prodigi la musica è vita”, andata in onda su Rai 1 nel Novembre 2017.

Beppe Vessicchio, Maestro e Direttore d'Orchestra, musicista, arrangiatore e compositore, nel corso della sua carriera ha collaborato con molti artisti come Edoardo Bennato, Lina Sastri, Gino Paoli, Roberto Vecchioni, Andrea Bocelli, Zucchero, Avion Travel, Ron, Ornella Vanoni, Biagio Antonacci, Max Gazzè e altri.
 
Come Direttore d’Orchestra ha ricevuto nel 1994, 1997 e 1998 il premio per il miglior arrangiamento. Nell'edizione del 2000 è stato premiato, sempre per gli arrangiamenti, dalla giuria speciale presieduta da Luciano Pavarotti.
 
Il Maestro è stato appena nominato Direttore musicale delle iniziative promosse dall’Antoniano di Bologna.