[/italia/regioni/province/]
AREA

Lombardia

Progetto UNICEF - CAI “Aiutiamo i giovani a scalare il futuro”

  UNICEF e CAI insieme!
UNICEF e CAI insieme!

7 ottobre 2019 - Giornata di Scuola e Solidarietà in Montagna

Come ogni anno il 19 settembre 2019, giovedì, ha avuto luogo la giornata in montagna nel territorio di Mezzoldo in Alta Valle Brembana, promossa e realizzata dal Comitato Provinciale UNICEF di Bergamo con la preziosa e indispensabile collaborazione del C.A.I. Sezione Valle Brembana, con il Patrocinio della Provincia di Bergamo, dell’Istituto Scolastico Regionale, la collaborazione della Diocesi di Bergamo, dei responsabili della Centrale dell’Italgen e di tutte le autorità locali.

Alla giornata hanno aderito i ragazzi/e delle Scuole Primarie e Secondarie di Bergamo e Provincia accompagnati dei loro insegnanti, con la partecipazione di circa 700 studenti.

La manifestazione si è svolta con diversi itinerari nel territorio di Mezzoldo, studiati appositamente in base all'età dei partecipanti: come il giro delle abetaie, discesa della Priula, visita a luoghi storici, per poi confluire tutti alla centrale Italgen a Ponte dell’Acqua per una visita guidata. Successivamente ci siamo ritrovati tutti al Rifugio Madonna delle Nevi, dove dopo il pasto al sacco, la Polizia Provinciale ha intrattenuto i ragazzi sugli animali che vivono sulle montagne circostanti: cervi, stambecchi, marmotte, camosci , aquile e altri.

Questo intrattenimento ha molto affascinato i presenti che hanno interagito in modo vivace con gli agenti che hanno fatto l’intervento. E’ stata anche l’occasione per l’inaugurazione da parte del Sindaco di Mezzoldo, sig. Balicco, di una scultura realizzata dallo scultore Angelo Gabriele Fierro su di uno dei massi in pietra circostanti il rifugio, creando un momento suggestivo e interessante per tutti i ragazzi presenti. A conclusione della giornata è seguito un breve intervento della presidente del Comitato intrattenendo i presenti sulla missione e l’attività che l'Unicef svolge in favore dei bambini più bisognosi, invitando tutti i presenti a firmare e scrivere dei pensierini sulla bandierona UNICEF rivolti a tutti i bambini del mondo in segno di vicinanza. La bandiera nei giorni successivi verrà portata dagli alpini del CAI su una vetta delle Alpi Orobie dove verrà fatta sventolare e posata in segno di solidarietà.

Sono seguiti i ringraziamenti a tutti coloro che hanno collaborato per la buona riuscita della giornata, come tutti gli alpini soci del C.A.I. Alta Valle Brembana, le autorità locali, i responsabili della centrale idroelettrica Italgen, il soccorso alpino, il Rifugio Madonna delle Nevi per averci ospitato e a tutti coloro che hanno reso possibile questa manifestazione. La giornata è stata un successo per tutti i partecipanti e gli insegnanti hanno apprezzato e condiviso la sua valenza.



   Tags:  unicef bergamo