12 tappe per un mondo a misura di bambino

4 minuti di lettura

18/11/2009

1989

Evento storico: 9 novembre. Cade il muro di Berlino.
Evento infanzia: 20 novembre. L’Assemblea generale delle Nazioni Unite adotta la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 
 

1990

Evento storico: 17 gennaio. Scoppia la Prima Guerra del Golfo.
Evento infanzia: 2 settembre. La Convenzione entra in vigore e si tiene il primo Vertice mondiale per l’infanzia, durante il quale 159 paesi si impegnano ad avviare un piano di azione per garantire la sopravvivenza, la protezione e lo sviluppo dei bambini. 
 

1993

Evento storico: 20 agosto. A Washington si firmano gli Accordi di Oslo tra Israele e Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp).
Evento infanzia: 20 gennaio. Muore Audrey Hepburn. Dalla fine degli anni ‘80 si era dedicata assiduamente ai bambini come Goodwill Ambassador dell’UNICEF. In suo ricordo viene istituito l’Audrey Hepburn Memorial Fund per aiutare i bambini africani durante le crisi. 
 

1994

Evento storico: 6 aprile. Genocidio in Ruanda.
Evento infanzia: 6 aprile – 15 luglio. Durante il genocidio del 1994 in Ruanda, l’UNICEF e altre organizzazioni danno vita a un progetto di riunificazione familiare dei bambini che hanno perso i genitori durante la fuga dal massacro. I bambini vengono fotografati e identificati e le loro foto esposte nei campi per permettere alle famiglie di riconoscerli e rintracciarli. L’UNICEF adotterà questa metodologia anche durante le successive emergenze. 
 

1999

Evento storico: 12 giugno. Scoppia la guerra in Kosovo.
Evento infanzia: 17 giugno. L’Organizzazione Internazionale del Lavoro adotta la Convenzione n. 182, il trattato che prevede la proibizione delle forme peggiori di lavoro minorile e delinea le azioni immediate per la loro eliminazione. 
 

2000

Evento storico: 1 gennaio. Inizia il nuovo Millennio.
Evento infanzia: 6 settembre. Il Vertice del Millennio, la più vasta riunione di Capi di Stato e di governo della storia, approva una solenne Dichiarazione nella quale si dichiara aperta la guerra a fame, povertà, mortalità infantile, AIDS e ad altri flagelli. A sancire questo impegno, sono posti 8 traguardi tematici per il 2015: gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Gli Obiettivi e la Dichiarazione riflettono molti obblighi assunti dagli Stati parti della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 
 

2001

Evento storico: New York 11 settembre. Crollo delle torri gemelle. 7 ottobre. Scoppia la guerra in Afghanistan
Evento infanzia: 26 aprile. Nelson Mandela e sua moglie Graça Machel sono i primi a firmare la campagna “Yes for children – Un sì per i bambini” a sostegno del Movimento mondiale per l’infanzia, che mobiliterà i cittadini di tutto il mondo con più di 94 milioni di firme a favore dei diritti dei bambini. 
 

2002

Evento storico: 1° gennaio 2002. Ha inizio la circolazione monetaria dell’Euro.
Evento infanzia: 8-10 maggio. L’Assemblea generale delle Nazioni Unite convoca una Sessione Speciale sull’infanzia. E la prima volta che si riunisce per discutere specificamente le questioni legate ai bambini. Vi partecipano, come membri delle delegazioni ufficiali, centinaia di bambini e di adolescenti, e i leader mondiali elaborano il documento “Un mondo a misura di bambino”. 
 

2004

Evento storico: 26 dicembre 2004. Lo tsunami nell’oceano Indiano, uno dei più catastrofici disastri naturali dell’epoca moderna, causa circa 230.000 morti.
Evento infanzia: 26 dicembre. Lo tsunami provoca una risposta umanitaria record. L’UNICEF è una delle prime organizzazioni a mobilitarsi per garantire assistenza sanitaria, riportare i bambini a scuola, ripristinare i sistemi idrici e igienici e proteggere i bambini vittime dello sfruttamento e del traffico ricongiungendoli alle loro famiglie.

Il Comitato Italiano per l’UNICEF, grazie ai suoi donatori, contribuirà con una somma di 1.891.366,04 Euro. 
 

2005

Evento storico: 16 febbraio. Entra in vigore il Pprotocollo di Kyoto sull’emissione di gas serra Vi aderiscono 141 Paesi.
Evento infanzia: 25 ottobre 2005. L’UNICEF, insieme all’UNAIDS, lancia la campagna globale Uniti per i bambini. Uniti contro l’AIDS, per garantire che tutti i bambini siano al centro delle strategie contro l’HIV/AIDS. Una serie di immagini con i volti dei bambini, il logo e lo slogan della campagna, vengono proiettate sul palazzo delle Nazioni Unite.  
 

2008

Evento storico: 27 dicembre. Israele lancia l’offensiva militare “Piombo fuso” contro Hamas nella Striscia di Gaza.
Evento infanzia: 10 agosto 2008. Per la prima volta nella storia i decessi globali tra i bambini sotto i 5 anni scendono sotto i 9 milioni annui: da 12,5 milioni del 1990 a 8,8 milioni. Resta ancora molto da fare ma i progressi dimostrano l’efficacia degli interventi sanitari di base portati avanti dall’UNICEF su vasta scala, come vaccinazioni, somministrazione di vitamina A e distribuzione di zanzariere trattate con insetticida per prevenire la malaria.  
 

2009

Evento storico: 20 gennaio. Barack Obama diventa il primo Presidente afro-americano degli Stati Uniti d’America. Nove mesi dopo gli viene assegnato il premio Nobel per la Pace.
Evento infanzia: 4-12 luglio. Roma-L’Aquila. Junior 8 Summit, il meeting parallelo al G8. Giovani tra i 14 e i 17 anni, provenienti da tutto il mondo, elaborano e presentano ai leader del G8 un documento di proposte su diversi temi, tra cui: crisi finanziaria, cambiamenti climatici e sviluppo in Africa.

18/11/2009

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama