55 detenuti minorenni palestinesi liberati da Israele, plauso dell'UNICEF

1 minuto di lettura

18/12/2011

L'UNICEF ha accolto con favore il rilascio da parte del Governo israeliano di 55 minorenni palestinesi detenuti, come parte di un accordo con scambio di prigionieri.
 
L’UNICEF ha auspicato ulteriori progressi sulla questione dei bambini e degli adolescenti detenuti.

«Accogliamo con favore questo rilascio di minorenni da parte delle autorità Israeliane e ci aspettiamo ulteriori progressi nella vicenda dei minorenni detenuti» ha dichiarato Jean Gough, Rappresentante speciale dell'UNICEF nel Territorio palestinese occupato.

I 55 ragazzi liberati sono di età compresa tra 14 e 17 anni.
 
Al 1° dicembre erano complessivamente 161 i palestinesi sotto i 18 anni di età detenuti nelle carceri militari israeliane.

18/12/2011

News ed Aggiornamenti

Un vaccino anti COVID-19 per tutti con la Rete del Dono

Scopri di più