Aiuti UNICEF per Vanuatu, domani primo volo umanitario

2 minuti di lettura

15/03/2015

16 marzo 2015 - Mentre è in corso la distribuzione degli aiuti di emergenza stoccati a Vanuatu, dal suo magazzino regionale per il Pacifico a Suva (Isole Figi) l’UNICEF sta organizzando la spedizione di ulteriori aiuti per le comunità colpite dal ciclone Pam.

«Gli aiuti sono stati predisposti oggi e partiranno per Vanuatu domani» fa sapere Isabelle Austin, vice-rappresentante dell'UNICEF per la regione del Pacifico. «La compagnia telefonica Digicel ha coperto i costi di un aereo cargo, e i nostri volontari hanno lavorato alla preparazione del carico per tutta la notte, nel deposito di Suva.» 

Gli aiuti in via di spedizione includono:

  • kit sanitari contenenti farmaci e attrezzature sufficienti per prestare le cure di base a 50.000 persone
  • 31.300 sacchetti di sali per la reidratazione orale
  • tavolette di zinco per la terapia della diarrea infantile, capsule di vitamina A, farmaci vermifughi
  • 1.508 zainetti e materiali di cancelleria per la ripresa delle attività scolastiche anche in condizioni di emergenza
  • 200 kit igienici
  • 3.000 kit per la conservazione e il trattamento delle scorte idriche
  • kit ricreativi per oltre 6.200 bambini
  • 10 cisterne da 5.000 e 1.500 litri di acqua potabile
  • 3.000 barre di sapone 
  • compresse al cloro per la purificazione dell’acqua.

Il governo di Vanuatu e gli altri partner umanitari stanno iniziando a condurre indagini sul terreno per quantificare i bisogni più urgenti, soprattutto fuori della capitale Port Vila e sulle isole minori.

Gli aiuti di primo soccorso sono stati predisposti per evitare rischi sanitari e igienici per bambini e famiglie, e per dare loro la possibilità di studiare e ricevere supporto psicologico.

L’aeroporto internazionale di Vanuatu "Bauerfield" sarà riaperto domani ai voli commerciali. Navi con aiuti sono già partite oggi per Vanuatu dalle Figi.

L’UNICEF, il Programma Alimentare Mondiale (WFP) e altri partner stanno collaborando con il National Disaster Management Office di Vanautu per predisporre i centri logistici per l’emergenza e assicurare un flusso regolare di aiuti umanitari nel paese.

15/03/2015

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama