I bambini dell'Etiopia ancora una volta sotto attacco

1 minuto di lettura

27/08/2022

"L'UNICEF condanna fermamente l'attacco aereo (di ieri) a Mekelle, la capitale della regione del Tigray, in Etiopia. L'attacco ha colpito un asilo, uccidendo diversi bambini e ferendone altri. L'UNICEF chiede a tutte le parti di concordare un'immediata cessazione delle ostilità.

Ancora una volta, l'escalation di violenza nel nord dell'Etiopia ha fatto sì che i bambini pagassero il prezzo più alto. Per quasi due anni, i bambini e le loro famiglie nella regione hanno sopportato l'agonia di questo conflitto. Questo deve finire"

Dichiarazione del Direttore generale dell'UNICEF Catherine Russell.

27/08/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama