Con easyJet vola anche la lotta alla polio in Africa

2 minuti di lettura

25/06/2015

26 giugno 2015 - A partire da lunedì 29 giugno 2015 easyJet, primo network di trasporto aereo in Europa e terza compagnia aerea in Italia, lancerà per il periodo estivo una nuova iniziativa di raccolta fondi a sostegno della campagna dell’UNICEF “Change for Good” con l’obiettivo di dare un contributo alla lotta globale alla polio, una malattia invalidante e potenzialmente fatale.

Per i prossimi tre mesi, tutti i passeggeri che viaggeranno con easyJet potranno donare monete o banconote in valute straniere all’UNICEF, la principale organizzazione mondiale per la tutela dei diritti e delle condizioni di vita dell'infanzia e dell'adolescenza, in un momento cruciale nella lotta contro la polio a livello globale.

Ogni 99 centesimi donati, praticamente il costo di un caffè, si potrà garantire a 5 bambini un ciclo completo di vaccinazioni contro questa malattia altamente infettiva, che può causare paralisi e addirittura morte.

La partnership Change for Good tra easyJet e l’UNICEF ha permesso di raccogliere quasi 5 milioni di euro dal suo lancio nel luglio 2012, attraverso le donazioni dei passeggeri. 

Questa somma ha consentito all’UNICEF di vaccinare 4 milioni di madri e figli contro malattie potenzialmente mortali nell'Africa Centrale e Occidentale, e di proteggere 2 milioni di bambini dalla polio. 

L'iniziativa che "decolla" il 29 giugno fa seguito a quella già realizzata con successo nello scorso inverno e nell'estate 2014.

In queste ultime settimane easyJet ha anche donato sostegno concreto all’UNICEF nella raccolta di fondi straordinaria in favore dei bambini del Nepal, colpiti da due devastanti terremoti.
 

25/06/2015

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama