David Beckham: con l'UNICEF, contro Ebola

1 minuto di lettura

21/10/2014

David Beckham ha abbandonato da poco il calcio giocato, ma è in piena attività come Goodwill Ambassador dell'UNICEF, incarico che ricopre dal 2005.

Beckham, che negli anni scorsi è stato protagonista per l'UNICEF di campagne di sensibilizzazione e di diverse missioni sul campo (in Sierra Leone, nel Sudafrica e 2 volte nelle Filippine) per promuovere con la sua notorietà gli interventi dell'UNICEF in favore dei bambini.

In questo video-appello Beckham ricorda la sua esperienza fra i bambini della Sierra Leone (2008), uno dei tre paesi dell'Africa occidentale così colpiti duramente dall'epidemia di Ebola, e chiede a tutti di fare un gesto concreto, aiutando con una donazione l'UNICEF nella "corsa contro il tempo" per arrestare l'espandersi del virus e salvare migliaia di vite umane.

21/10/2014

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama