Decine di bambini vittime dei bombardamenti in Siria

2 minuti di lettura

26/02/2013

Dona ora

Dichiarazione di Maria Calivis, Direttore regionale dell'UNICEF per Medio Oriente e Nord Africa.

«L'UNICEF è sgomento di fronte alle notizie riguardanti la morte di almeno 70 bambini a causa di attacchi missilistici che hanno colpito le zone residenziali di Aleppo il 18 e il 22 febbraio.
 
I civili sono stati uccisi in quattro diversi attacchi missilistici che hanno colpito i quartieri di Jabal Badro, Tareeq Al-Bab e Ard Al-Hamra, oltre a un quarto - Tel Rifa't - alla periferia di Aleppo.
 
Nel frattempo, il 21 febbraio in un bombardamento su larga scala a Mazra, sobborgo di Damasco, sono rimaste uccise 60 persone, di cui almeno 20 bambini, che frequentavano la scuola elementare Abdullah Ibn Zubair. 
 
Questi ultimi attacchi dimostrano il terribile impatto che il conflitto ha sulla popolazione civile, in particolare sui bambini e  sottolineano l'urgenza di porre fine ad una crisi che va avanti da quasi due anni e che sta costantemente lacerando il tessuto della società.
 
L'UNICEF condanna questi attacchi nel modo più assoluto, e ancora una volta invita tutte le parti a garantire che i civili - e in particolare i bambini - siano protetti, in ogni momento, dal conflitto.»

Nell'ambito del Piano di risposta umanitaria all'emergenza in Siria varato dall’ONU nel dicembre scorso, l’UNICEF ha lanciato un appello per 68 milioni di dollari per far fronte alla situazione nei settori Acqua, Igiene, Salute, Nutrizione, Istruzione e Assistenza psicologica. A oggi, meno del 20% dell’appello risulta coperto

Come puoi aiutare i bambini della Siria 

 Anche tu puoi contribuire a salvare la vita dei bambini con una donazione online oppure con uno degli altri modi per donare:

bollettino di c/c postale numero 745.000, intestato a UNICEF Italia, specificando la causale “Emergenza Siria”  
carta di credito online sul nostro sito oppure telefonando al Numero Verde UNICEF 800 745 000
bonifico bancario sul conto corrente intestato a UNICEF Italia su Banca Popolare Etica: IBAN IT51 R050 1803 2000 0000 0510 051, specificando la causale “Emergenza Siria"
- donazione presso il Comitato UNICEF della tua città (trova qui quello più vicino a te)

26/02/2013

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama