L'UNICEF al Quirinale nella Giornata internazionale dei Migranti

2 minuti di lettura

17/12/2015

18 dicembre 2015 - Si è svolto oggi al Quirinale un incontro tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e una delegazione dell’UNICEF Italia guidata dal Presidente nazionale Giacomo Guerrera.

Durante l’incontro Guerrera ha ringraziato il Presidente Mattarella per l’attenzione e la sensibilità mostrata in molte occasioni nei confronti delle persone più vulnerabili e fragili. 

Il presidente Guerrera ha presentato la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Bambini in pericolo” lanciata dall'UNICEF Italia per garantire a milioni di bambini vulnerabili istruzione, protezione e assistenza.

Guerrera – nella odierna Giornata Internazionale dei Migranti - ha anche ricordato l’impegno dell’UNICEF Italia per i diritti dei bambini rifugiati e migranti, in particolare con la petizione “Indignamoci!”, che ha già superato le 12.000 adesioni.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella saluta Giacomo Guerrera, presidente dell'UNICEF Italia - ©Paolo Giandotti/Quirinale
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella saluta Giacomo Guerrera, presidente dell'UNICEF Italia - ©Paolo Giandotti/Quirinale

Nei primi nove mesi del 2015 oltre 200.000 minori hanno richiesto asilo nei paesi dell’Unione Europea, aggiungendosi ai 30 milioni di bambini nel mondo costretti a lasciare le proprie case nel 2014 a causa di guerre, violenze e persecuzioni. 

La delegazione dell’UNICEF Italia era composta, oltre che dal presidente Guerrera, dal vicepresidente vicario Silvana Calaprice, dal Direttore generale Paolo Rozera , dal membro del Consiglio Direttivo Walter Veltroni, dal portavoce Andrea Iacomini e dalla responsabile Area volontari e programmi Chiara Ricci

17/12/2015

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama