Etiopia: il conflitto si inasprisce, le vittime sono i bambini del nord del paese

1 minuto di lettura

31/08/2022

"Ancora una volta, la recrudescenza della violenza indiscriminata nel nord dell'Etiopia ha privato i bambini delle loro vite. Nei recenti bombardamenti nei villaggi della regione di Afar, al confine con il Tigray, negli ultimi giorni sono stati uccisi bambini e feriti molti altri.

Ancora una volta, l'UNICEF chiede a tutte le parti di concordare un'immediata cessazione delle ostilità - per il bene dei bambini in Etiopia e del loro futuro".

Dichiarazione di UNICEF

31/08/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama