Federvolley e UNICEF, una partnership per la World League 2015

2 minuti di lettura

20/05/2015

21 maggio 2015 - È stato ufficializzato l’accordo di collaborazione tra l’UNICEF Italia e la Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV), finalizzato a favorire l’apprendimento e la condivisione dei valori dell’amicizia e della solidarietà e a far partecipare il mondo della pallavolo alla lotta per la difesa dei diritti dei bambini.

In Italia l’UNICEF, sin dalla sua nascita,  ha voluto uno stretto rapporto di collaborazione e amicizia con il mondo dello sport. In questa direzione, già nel corso del 2014 la Federvolley si è mostrata vicina alla mission di UNICEF partecipando attivamente con la Nazionale maschile alla campagna di raccolta fondi “100% Vacciniamoli tutti!”

La prima delle iniziative che vedranno impegnate le due Organizzazioni nel giugno 2015 sarà la Word League 2015, che vedrà l'Italia impegnata tra maggio e luglio in 6 città italiane (Pesaro, Bologna, Jesolo, Verona, Roma e Firenze).
 
A ogni gara casalinga dell'Italia i volontari dell’UNICEF e i giocatori della nazionale maschile, guidata dall'allenatore Mauro Berruto, si impegneranno in azioni volte a informare il pubblico sportivo sui temi dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, con particolare attenzione al tema della protezione dei minori.
 
«Siamo orgogliosi di associare il nostro nome a quello di UNICEF, Agenzia delle Nazioni Unite che dal 1946 impegna risorse ed energie nella tutela di milioni di bambini emarginati» ha dichiarato il Presidente della  FIPAV Carlo Magri. «Siamo consapevoli dell’importanza di questa partnership, che rappresenta qualcosa di assolutamente straordinario e che abbiamo l’intenzione di onorare al meglio. Da sempre la pallavolo è vicina al mondo giovanile e credo che questa collaborazione impreziosisca il nostro impegno in questi termini.» 
 
«Nei paesi di tutto il mondo lo sport, l’utilizzo del tempo libero e il gioco migliorano la salute fisica e mentale, e danno lezioni di vita importanti sul rispetto, la leadership e la cooperazione, oltre a promuovere l’uguaglianza per tutti e a colmare i divari tra i popoli» ha aggiunto il Presidente dell'UNICEF Italia Giacomo Guerrera. «L’UNICEF ha focalizzato nei suoi programmi di sviluppo in tutto il mondo l’enorme opportunità e potenzialità dello sport, della ricreazione e del gioco. Quella con la FIPAV rappresenta una partnership importante e strategica che coinvolgerà migliaia di giovani.»
 
 

Guarda il video di UNICEF e FIPAV

20/05/2015

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama