Grazie alla linea telefonica diretta Spilno, l'UNICEF offre supporto a 70.000 persone

1 minuto di lettura

27/09/2022

Oltre 70.000 persone in Ucraina sono state raggiunte con servizi sociali e assistenza attraverso la linea telefonica diretta lanciata dall'UNICEF.

La linea ha l'obiettivo di fornire supporto a tutti coloro che si sono trovati in crisi e aiutare a connetterli con i servizi rilevanti. Assistenti sociali esperti e case manager della Rete ucraina per i diritti dell'infanzia sono a disposizione per fornire consulenze.

La maggior parte delle persone che contattano la linea sono alla ricerca di assistenza umanitaria, mentre la guerra in Ucraina continua a fare vittime. Molte famiglie ora hanno bisogno di aiuto con il ripristino di documenti, alloggi, occupazione e sostegno alla salute mentale. Altri hanno ricevuto assistenza umanitaria come kit igienici, lenzuola, articoli di cancelleria e pannolini.

Gli specialisti pongono domande, provare a comprendere meglio i loro problemi e suggerire le soluzioni migliori. Collaborano anche con i servizi governativi per risolvere problemi come l'evacuazione, il superamento dei confini, le violazioni dei diritti dell'infanzia, l'assistenza umanitaria e diverse opportunità di supporto.

Dall'inizio del progetto, coloro che si occupano dei casi hanno lavorato a 1.200 casi complessi di famiglie con bambini.

27/09/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama