Direttore UNICEF Anthony Lake: i bambini siriani devono essere protetti

1 minuto di lettura

28/11/2012

A seguito delle segnalazioni di Human Rights Watch e di altri organismi, risulta che questa settimana i bambini siriani siano stati uccisi e mutilati da bombe a grappolo e usati come combattenti e sentinelle; l'UNICEF rinnova il suo appello affinché i bambini siano protetti in ogni momento.

"E' più che preoccupante. . . è scandaloso e inaccettabile vedere i diritti dei bambini violati in questo modo ", ha dichiarato il Direttore generale dell'UNICEF Anthony Lake.
 
"Più a lungo questa situazione andrà avanti, più duraturo sarà il danno per i bambini, per il loro futuro, e quindi per il futuro della Siria stessa."

L'UNICEF sta lavorando in Siria e in quattro paesi vicini per fornire aiuti essenziali a centinaia di migliaia di bambini e di famiglie

28/11/2012

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama