In Yemen 400.000 bambini rischiano di morire per malnutrizione

1 minuto di lettura

09/11/2017

9 novembre 2017- La recente chiusura di tutti i porti e aeroporti in Yemen sta rendendo una situazione già catastrofica persino peggiore.
 
Oggi quasi 400.000 bambini in Yemen rischiano di morire per malnutrizione acuta grave.
 
Aggiungere a questo bilancio altre decine di migliaia di bambini – decine di migliaia catastrofi personali in più per i bambini e i genitori addolorati – è semplicemente disumano.
 
Ieri Mark Lowcock, Sottosegretario generale per le Questioni umanitarie e Coordinatore degli Aiuti di emergenza delle Nazioni Unite, ha invitato tutte le parti in conflitto a fornire accesso umanitario sicuro, rapido e illimitato alle persone in stato di bisogno, attraverso tutti i porti e aeroporti, fra cui il porto di Hudaydah e l’aeroporto di Sana’a.
 
I bambini non sono responsabili per il conflitto e la carneficina creata dagli adulti, ma sono le prime vittime.
 
Dobbiamo chiedere a tutte le parti in conflitto: che tipo di Yemen sperano di ottenere i vincitori finali se lo distruggono?
 
 
Dichiarazione del direttore generale dell’UNICEF, Anthony Lake

09/11/2017

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama