Iran, proteggere i bambini e gli adolescenti

1 minuto di lettura

11/10/2022

Siamo estremamente preoccupati per il susseguirsi di notizie di bambini e adolescenti che vengono uccisi, feriti e detenuti fra i disordini pubblici in corso in Iran. I nostri pensieri sono con le famiglie di coloro che sono stati uccisi e feriti, condividiamo il loro dolore.

Oltre alle vittime segnalate, molti bambini hanno assistito alle violenze per strada o attraverso i media, cosa che potrebbe avere conseguenze durature sul loro benessere.

L'UNICEF chiede di proteggere tutti i bambini da ogni forma di violenza e pericolo, anche durante conflitti o eventi politici. La violenza contro i bambini - da parte di chiunque e in qualsiasi contesto- è indifendibile.

Ci uniamo alla richiesta del Segretario Generale delle Nazioni Unite alle autorità di 'astenersi dall'uso non necessario o sproporzionato della forza'. I bambini e gli adolescenti devono poter esercitare i loro diritti in modo sicuro e pacifico in ogni momento

Dichiarazione di Catherine Russell, Direttore generale dell’UNICEF

11/10/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama