La regina del pop Katy Perry nuova ambasciatrice UNICEF

3 minuti di lettura

03/12/2013

Con un evento speciale che ha avuto luogo presso il quartier generale dell’UNICEF a New York, la popstar di fama mondiale Katy Perry è stata nominata Goodwill Ambassador dell’UNICEF, con l’obiettivo di coinvolgere i giovani nel lavoro dell’UNICEF per migliorare la vita dei bambini e dei ragazzi più vulnerabili.
 
«Katy Perry è già un punto di riferimento per i più giovani, e non vediamo l’ora di ascoltare il suo ‘Roar’ a nome dell’UNICEF» ha dichiarato Anthony Lake, Direttore dell’UNICEF. «Siamo felici che abbia deciso di aiutare l’UNICEF come ambasciatrice, e di prestare la sua voce straordinaria per far sentire le voci dei bambini e degli adolescenti di tutto il mondo.»
 
In qualità di Goodwill Ambassador Katy Perry contribuirà a coinvolgere i ragazzi e le ragazze a parlare dei propri problemi e trovare soluzioni, impegnandosi in favore dei bambini e degli adolescenti più vulnerabili: quelli che vivono in condizioni di grave povertà, quelli colpiti da violenze e abusi  quelli che vivono in situazioni di conflitto ed emergenza umanitaria.
 
«Credo che i giovani abbiano il potere di cambiare la propria vita, con il nostro aiuto» ha dichiarato Katy Perry. «Sono onorata di sostenere l’UNICEF come Goodwill Ambassador, e farò tutto il possibile per aiutare i bambini e gli adolescenti che, pur provenendo da ambienti diversi, condividono lo stesso desiderio: un futuro più luminoso».
 

Un impegno già avviato

Ad aprile scorso la cantante aveva visitato il Madagascar, visitando i programmi condotti dall'UNICEF in uno dei paesi più poveri al mondo e calamitando grande attenzione dei media sulla situazione dell'infanzia locale.
 
A ottobre Katy ha sostenuto l’UNICEF in occasione della seconda Giornata Internazionale delle Bambine. La sua hit “Roar” è stata la colonna sonora del video promosso dall'UNICEF per la Giornata e dedicato alle ragazze, incoraggiate a diventare “campionesse di domani”.
 
Di recente, attraverso i social media, ha chiesto ai suoi innumerevoli fan di contribuire con una donazione all'impegno umanitario dell’UNICEF per i bambini nelle situazioni di emergenza, a cominciare da quelli colpiti dal super-tifone Haiyan che ha devastato le Filippine l'8 novembre 2013.
 
La ventinovenne regina del pop si aggiunge a un'importante lista di ambasciatori UNICEF che include nomi del calibro di David Beckham, Harry Belafonte, Orlando Bloom, Jackie Chan, Mia Farrow, Angelique Kidjo, Liam Neeson, Leo Messi, Roger Moore, Vanessa Redgrave e Susan Sarandon.
 

Katy Perry, "Unconditionally UNICEF" 

 
 
***
 
Katheryn Elizabeth Hudson, in arte Katy Perry, è nata (1984) e cresciuta a Santa Barbara, in California. Il suo successo planetario è datato 2009, con l'album "One of the Boys", preceduto dal controverso singolo "I Kissed A Girl" (2008).
 
Da allora Katy Perry ha venduto 11 milioni di dischi e 75 milioni di brani digitali, scalando rapidamente la graduatoria dei musicisti più remunerati del pop contemporaneo.
 
Detiene il record di settimane consecutive (69) di permanenza nelle prime 10 posizioni della classifica Hot 100 di Billboard, la più nota "hit parade" degli Stati Uniti.

Katy ha al momento in cui scriviamo oltre 60 milioni di fan sul suo profilo Facebook e 48 milioni di follower sulla sua pagina Twitter.  

03/12/2013

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama