L'UNICEF al Link festival di Trieste

4 minuti di lettura

03/09/2021

L’infanzia in fuga degli ultimi giorni di Kabul: «c’è evidenza di molti minori non accompagnati nei pressi dell’aeroporto, bambini e bambine che hanno perso tutto e sono stati spettatori di violenze inaudite. In Afghanistan quasi 10 milioni di bambini hanno un disperato bisogno di aiuti umanitari. Se non si interverrà tempestivamente 1 milione di bambini sotto i 5 anni saranno a rischio di vita a causa della malnutrizione acuta grave». Lo ha spiegato il portavoce di UNICEF Italia Andrea Iacomini, ricordando che in Afghanistan oltre 4 milioni di minori non vanno a scuola e 300mila sono i bambini in fuga che hanno bisogno di tutto e che senza protezione rischiano reclutamento, violenze e matrimoni precoci.

Dell’emergenza Afghanistan, degli scenari globali e dell’allarme per l’infanzia rimasta senza protezione nel Paese si parlerà all’8^ edizione di Link Festival, in programma da giovedì 2 a domenica 5 settembre nella Fincantieri Newsroom di Trieste.

A cominciare dall’evento inaugurale, giovedì 2 settembre alle 19, con la 10^ edizione del Premio FrulAdria Testimoni della Storia assegnato al Direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, in dialogo con il Presidente ISPI e Fincantieri Giampiero Massolo e con il direttore dei quotidiani Messaggero Veneto e Il Piccolo Omar Monestier.

La drammatica situazione in Afghanistan sarà al centro anche della consegna del Premio UNICEF al Direttore del quotidiano Avvenire, Marco Tarquinio: sabato 4 settembre, dalle 11, proprio le grandi questioni internazionali e umanitarie che ruotano intorno all’emergenza afghana saranno al centro del dialogo fra Tarquinio e il portavoce UNICEF Andrea Iacomini, condotto dalla giornalista Fabiana Martini. E domenica 5 settembre, dalle 17, i riflettori si sposteranno su un noto musicista e direttore d’orchestra italiano, Beppe Vessicchio, Ambasciatore UNICEF, che si confronterà con Giuseppe Magro, presidente della sezione italiana di IAIA, e con il Direttore Generale UNICEF Italia Paolo Rozera, Conduce l’incontro la giornalista Roberta Ammendola del “Caffè di Rai1”.

Link Festival

Curato da Francesca Fresa con il direttore editoriale Giovanni Marzini, "Link Festival" è organizzato da Federico Prandi per la Prandicom Comunicazione & Marketing, in partnership con Fincantieri, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e la coorganizzazione del Comune di Trieste, con il sostegno inoltre della Fondazione CRTrieste, di Crédit Agricole Friuladria, sotto l’egida della FNSI e dell’Ordine dei Giornalisti. Mediapartner sono la RAI e il quotidiano Il Piccolo, entrambi con postazioni speciali per interviste, dirette e collegamenti.

Link Festival sarà accessibile gratuitamente per tutti, dietro presentazione del green pass, con prenotazione obbligatoria per ogni singolo appuntamento presso gli sportelli Ticket Point a Trieste in Corso Italia, da lunedì a sabato (h. 8.30 – 12.30 e 15.30 – 19.00) e, da giovedì 2 settembre, per tutta la durata del festival, anche presso il desk Ticket Point all'ingresso della Fincantieri Newsroom, dove si potranno anche effettuare prenotazioni last minute per i posti ancora disponibili, 30 minuti prima dell’inizio di ogni incontro.

Info e aggiornamenti: linkfestival.it

Il programma

Sabato 4 settembre
11.00
Premio UNICEF
Marco Tarquinio
Dir Avvenire

Consegna il Premio
Carmela Pace
Pres. Unicef Italia

Con Andrea Iacomini
Portavoce Unicef Italia
Fabiana Martini

Domenica 5 settembre
17:00
Sostenibilità, musica per i giovani

Beppe Vessicchio
Musicista, Ambasciatore Unicef
Giuseppe Magro
Pres. IAIA
Paolo Rozera

Dir. Gen. Unicef Italia

Con Roberta Ammendola
“Il Caffè di Rai 1”

Questo è il link al programma: 
https://linkfestival.it/programma-2021/

03/09/2021

News ed Aggiornamenti

Un vaccino anti COVID-19 per tutti con la Rete del Dono

Scopri di più