L'UNICEF su incendio ad una scuola primaria a Maradi, in Niger

1 minuto di lettura

09/11/2021

Dichiarazione di Stefano Savi, Rappresentante dell’UNICEF in Niger

“L’UNICEF è profondamente rattristato dalla perdita di vite in un tragico incendio che ha distrutto (ieri) una scuola primaria nella città di Maradi, in Niger.
Secondo le informazioni iniziali che ha ricevuto l’UNICEF, diversi bambini sarebbero rimasti uccisi o feriti dalle fiamme.

I nostri cuori sono accanto ai bambini e alle famiglie colpite. Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze alle famiglie delle vittime e alle loro comunità.

Nessun bambino dovrebbe mai essere in pericolo quando è a scuola. L’UNICEF continuerà a lavorare con le autorità nazionali e i partner nel paese per assicurare che i bambini possano andare a scuola e imparare in ambienti sicuri”.

09/11/2021

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama