Malawi

2 minuti di lettura

17/11/2009

Cartina Malawi - Scuole per l'Africa

Il Malawi è uno dei paesi più poveri e densamente popolati del continente africano, e si colloca al 160° posto al mondo secondo l'indicatore di sviluppo umano dell'UNDP. Il 65% della popolazione vive con meno di un dollaro al giorno, e il 46% dei bambini soffrono di malnutrizione. 

La situazione è aggravata dagli effetti perversi dei mutamenti climatici e dall'elevata diffusione dell'HIV/AIDS, che limita l'aspettativa di vita alla nascita ad appena 45 anni. Sono circa 100.000 i bambini sotto i 15 anni affetti dal virus, e un milione circa gli adulti malati (1 su 15 nel Paese).

Gran parte delle scuole versano in condizioni deplorevoli, prive di gabinetti, di acqua potabile e in condizioni di grave sovraffollamento.

In Malawi l'UNICEF è attivo con uno staff in massima parte composto da personale locale sin dal 1964. Nel paese africano conduciamo programmi su tutti gli aspetti fondamentali dell'infanzia: salute, nutrizione, lotta all'HIV/AIDS, protezione dei bambini da abusi e sfruttamento, istruzione.

In particolare, grazie alla campagna internazionale "Scuole per l'Africa", sostenuta anche dai donatori italiani, tra il 2005 e il 2010 l'UNICEF ha ricostruito o ristrutturato in Malawi 117 scuole, a beneficio di oltre 35.000 alunni. In 188 scuole sono stati installati sistemi idraulici, in 97 sono stati installati servizi igienici separati per bambini e bambine, ben 566 edifici scolastici sono stati riforniti di banchi e altre suppellettili. Diecimila circa gli insegnanti che hanno usufruito di iniziative di formazione e aggiornamento.

La campagna è tuttora in corso, e proseguirà almeno fino al 2013.

Per saperne di più visita la sezione dedicata al programma "Scuole per l'Africa".

17/11/2009

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama