Ministro Bonino: urgente aiutare i profughi siriani. UNICEF: disponibili a operare insieme

2 minuti di lettura

24/06/2013

Dona ora

«Accogliamo con favore l’appello che il Ministro degli Affari Esteri Emma Bonino dal campo profughi  di Za’atari (Giordania) ha rivolto sul dramma dei bambini e dei civili siriani colpiti dal conflitto. 

L’UNICEF Italia  è  disponibile,  da subito,  a lavorare a fianco del Ministro Bonino per una grande campagna di raccolta fondi rivolta a tutti i cittadini italiani, per sensibilizzarli su una tragedia che dura da ormai oltre 800 giorni»  ha dichiarato il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera. 

«Il conflitto in Siria rappresenta oggi una delle più gravi crisi al mondo: la vita di quattro milioni di bambini risulta distrutta ed un’intera generazione è a rischio.» 

Il Ministro degli Affari esteri Emma Bonino ha visitato nella mattinata di oggi il campo profughi di Za'atari, nel deserto della Giordania, che ospita circa 150mila rifugiati siriani, per il 70% donne e bambini. 

Za'atari è al momento il secondo più grande campo profughi al mondo. Qui ogni settimana nascono in media 72 neonati, come rivela la responsabile UNICEF per il campo Dominique Hyde: «Per loro, soprattutto per i neonati, serve tutto, a partire dai pannolini. Ma anche vestiti e materiale per la scuola.» 
  
«La situazione del nostro Paese la conosciamo tutti» ha detto il Ministro «ma bisogna unire le forze. Credo che nelle situazioni di crisi la gente diventi più autoreferenziale, ma credo anche che la generosità degli Italiani e la loro comprensione possano essere stimolate e quando gli Italiani sono stati informati hanno sempre risposto in modo straordinario.»



Come puoi aiutare i bambini nella Siria 

Anche tu puoi contribuire a salvare la vita dei bambini con una donazione online oppure con uno degli altri modi per donare:

  • bollettino di c/c postale numero 745.000, intestato a UNICEF Italia, specificando la causale “Emergenza Siria”   
  • carta di credito online sul nostro sito oppure telefonando al Numero Verde UNICEF 800 745 000 
  • bonifico bancario sul conto corrente intestato a UNICEF Italia su Banca Popolare Etica: IBAN IT51 R050 1803 2000 0000 0510 051, specificando la causale “Emergenza Siria
  • donazione presso il Comitato UNICEF della tua città (trova qui quello più vicino a te)

24/06/2013

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama