Olena Zelenska firma un Memorandum di Intesa con l’UNICEF per la protezione e l’accesso all’istruzione dei bambini durante la guerra

4 minuti di lettura

03/08/2022

La First Lady dell’Ucraina Olena Zelenska ha firmato un Memorandum di Intesa con l’ufficio UNICEF in Ucraina, per estendere una collaborazione già proficua per proteggere ulteriormente i diritti dei bambini, migliorare l'istruzione e fornire sostegno alla salute mentale di coloro che sono colpiti dalla guerra.
Prima della guerra, l'UNICEF aveva già collaborato con Olena Zelenska in un progetto da lei avviato per la riforma dei pasti scolastici. Ora uniranno le forze per proteggere i bambini e i giovani, in particolare i gruppi vulnerabili, di tutta l'Ucraina, mentre la violenza continua a sconvolgere le vite. 

Il Memorandum tra l’UNICEF e la First Lady identifica diverse aree di cooperazione, fra cui l’accesso e la qualità dell’istruzione nelle scuole e negli asili, implementare un Programma Nazionale per la Salute Mentale e il Supporto Psicosociale per rispondere velocemente ai traumi della guerra; creare un ambiente senza barriere per i bambini e rafforzare l’inclusione sociale. 

Una delle più importanti indicazioni del nostro lavoro è di informare le persone. Dobbiamo continuare a raccontare al mondo come la guerra stia rubando l’infanzia ai bambini. Il mondo dovrebbe sentirne parlare ogni giorno e non dimenticare.

Olena Zelenska

La campagna "Insieme per l'Apprendimento"

Uno degli elementi principali della cooperazione sarà la campagna “Insieme per l’Apprendimento”, che l’UNICEF lancerà insieme con il Ministero dell’Istruzione e altre agenzie governative in occasione degli auguri della First Lady per l’inizio del nuovo anno scolastico.

La campagna includerà diversi elementi come la sicurezza degli spazi per l’apprendimento, in particolare attraverso la realizzazione di rifugi e attività, linee guida per insegnanti e formazione sul rischio delle mine. La campagna prevede anche supporto psicosociale e il coinvolgimento dei giovani e il loro sviluppo.

“Siamo impegnati a continuare questa importante collaborazione tra l’UNICEF e la First Lady. La guerra in Ucraina – e la distruzione del sistema scolastico – sta avendo un impatto drammatico sulle vite di 5,7 milioni di bambini in età scolare. Insieme con Olena Zelenska continueremo la nostra collaborazione per proteggere i diritti di ogni bambino e creare opportunità per proseguire l’istruzione in questi tempi difficili. L’Istruzione è un diritto e uno dei più importanti investimenti per garantire normalità e senso di sicurezza ai bambini. I bambini ucraini nel paese e all’estero hanno bisogno di accesso sicuro all’istruzione, supporto per la salute mentale, spazi e opportunità per connetterli ai loro coetanei e aiutarli a recuperare l’istruzione perduta,” ha dichiarato Murat Sahin, Rappresentante UNICEF in Ucraina. 

Formazione di insegnanti e psicologi, volontari di comunità e opportunità di socializzazione tra le priorità

Tra le azioni prioritarie della campagna vi sarà la formazione di insegnanti e psicologi scolastici per rafforzare il supporto psicosociale agli studenti. Si opererà inoltre per reclutare giovani volontari nelle comunità e migliorare l’approccio all’apprendimento online così che i livelli di interazione sociale e di coinvolgimento dei bambini siano incrementati.

È importante che le comunità supportino i bambini e creino opportunità per l’istruzione, la comunicazione e la socializzazione in condizioni di sicurezza. Le comunità e le autorità locali giocheranno un ruolo chiave nel supportare i bambini e creare opportunità per la loro istruzione, la comunicazione e la socializzazione in sicurezza.

“Insieme per l’Apprendimento” ha l’obiettivo di ripristinare l’accesso dei bambini ucraini all’istruzione e migliorare la loro salute fisica, la nutrizione e lo sviluppo socioemotivo. Questo è importante per tutti: genitori, bambini, inseganti e personale scolastico.

Il processo di apprendimento inoltre aiuta i bambini a mantenere il benessere mentale, fisico e psicosociale. Durante il nuovo anno scolastico, gli adulti insieme con i bambini avranno l’opportunità di scegliere la modalità: apprendimento online, offline o misto. L’accesso all’istruzione dovrebbe essere una priorità per ogni bambino.

03/08/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama